Eurolega, a Milano non riesce l'impresa a Barcellona: finisce 87-71

basket

Pietro Colnago

olimpia_barcelona

Dopo aver recuperato l’11-0 iniziale l’Olimpia si affida a Shields e Delaney per la rimonta ma non basta:a decidere è il parziale di 25-2 finale dei catalani che chiudono sull’87-71

Nel bel mezzo della serie di 4 trasferte consecutive in Europa Milano va a Barcellona ad affrontare la prima della classe ma l’inizio non è certo confortante: l’11-0 del Barca firmato da Mirotic la mette subito in condizione di inseguire ma Milano lo fa con grande attitudine: Delaney e Shields si mettono al lavoro dopo la sfuriata di Davies, a poco a poco recuperano lo svantaggio e trovano il vantaggio con la tripla di Shields che vale il 33-34.


Con la solita difesa tosta l’Olimpia chiude avanti 39-43 all’intervallo e nella ripresa resiste agli attacchi del Barcellona fino ad inizio quarto quarto quando guadagna 7 punti di vantaggio. Ma negli ultimi 6 minuti il Barcellona alza la voce in difesa, costringendo Milano a non segnare un punto: Calathes segna e fa segnare i suoi compagni, Mirotic e Davies su tutti, costruisce un parziale di 25-2 che decide la partita chiusa  sull’87-71 che ha il sapore di un’occasione perduta ma anche di una comprensibile stanchezza accumulata in 2 settimane da una partita ogni 48 ore con altre due trasferte, entrambe ad Istanbul, da affrontare la prossima settimana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche