Brindisi-Virtus Bologna 91-85. La squadra di Vitucci seconda da sola dietro Milano

basket

Pietro Colnago

brindisi basket (1)

Nella sfida con che vale il secondo posto la squadra di Vitucci si impone 91-85 nonostante le assenze importanti e costringe la Virtus alla prima sconfitta in trasferta dopo 24 vittorie consecutive. A decidere nella volata finale è Bostic

L’anticipo della 22^ giornata è la sfida tra Brindisi e Virtus Bologna le due seconde in classifica, appaiate inseguitrici della capolista Milano. Il primo tentativo di allungo è brindisino con Perkins e Bostic a trovare da sotto e da fuori i canestri del +5. Bologna allora si affida al suo leader Teodosic che non delude le aspettative: un gioco da quattro punti per il vantaggio Virtus, che va al primo riposo sotto di uno grazie ad un jolly pescato da Bell ma nel secondo quarto trova un Belinelli che dopo 6 errori segna 5 punti in fila che valgono il 43-48 Bologna dell’intervallo. Nella ripresa Brindisi chiede aiuto ai suoi attaccanti: prima Thompson e poi Bostic confezionano un 13-4 dalla distanza per tornare avanti e ci vuole il solito Teodosic per rimandare l’esito della sfida al quarto quarto col canestro del 73 pari dell’ultimo riposo. La volata si apre con 5 punti brindisini dl giovane Visconti poi la sfida si sposta sotto canestro tra Gamble e Perkins fino a quando è Bostic a decidere con due canestri e quattro tiri liberi il 91-85 finale che vale la seconda posizione solitaria di Brindisi e la prima sconfitta esterna della Virtus dopo 24 vittorie consecutive tra coppa e campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.