Basket, Serie A: Virtus Bologna-Olimpia Milano 76-58. (3-0). Venerdì match-point scudetto

BASKET SERIE A

Pietro Colnago

©IPA/Fotogramma
kyle_weems_IPA_fotogramma

La squadra di Djordjevic vince anche la terza partita in casa e si porta a un passo dal titolo che potrebbe già arrivare tra 48 ore ancora a Bologna

Dopo aver compiuto due capolavori espugnando il Forum di Milano e portandosi sul 2-0 nella serie scudetto, per la Virtus si trattava ora solo di proteggere il proprio campo dalla voglia di rivincita dell’Olimpia e gara 3 rappresentava in caso di vittoria prendersi il match point per lo scudetto magari attraverso un clamoroso cappotto. L’inizio è come al solito bolognese con gli italiani protagonisti, Milano risponde con un Micov che nelle prime due gare non era nemmeno in panchina e con un meno timido Shields ma, dopo il 17-16 del primo quarto comincia il gioco dei parziali: il primo è virtussino, 14-0 firmato dalla solita coppia Teodosic e Belinelli per guadagnare il +11, poi arriva quello milanese: 12-0 grazie a Punter e alla tripla di Brooks che vale il vantaggio 30-31 di Milano. Ma che subito viene annullato da 5 punti in fila di uno splendido Weems che chiude il primo tempo sul 37-34.

 

I parziali continuano anche nella ripresa: Bologna ancora con Teodosic e Weems mette insieme un 12-3 per il +12, Milano ha ancora energie per tornare e l’11-0 tutta opera di Datome la rimette davanti. Ma in agguato c’è ancora Weems che per due volte la ricaccia indietro. Il capolavoro arriva nell’ultimo periodo: la Virtus fa segnare a Milano solo 8 punti contro i suoi 24: l’eroe della serata è Weems a cui fa da scudiero Pajola. Finisce 76-58, 3-0 della Virtus nella serie che ora è ad una sola partita dallo scudetto con gara 4 ancora a Bologna tra 48 ore

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche