Olimpia Milano, Riccardo Moraschini positivo al doping

basket
moraschini

Il cestista azzurro e dell'Olimpia Milano Riccardo Moraschini è risultato positivo a un controllo antidoping effettuato il 6 ottobre ad Assago, in occasione di un allenamento. Lo ha comunicato Nado Italia. La sostanza trovata è il Clostebol, uno steroide anabolizzante

Il Tribunale Nazionale Antidoping, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare Riccardo Moraschini riscontrato positivo alla sostanza Clostebol Metabolita, a seguito di un controllo fuori competizione disposto da NADO Italia, effettuato al termine della seduta di allenamento dell'Olimpia Milano svolto ad Assago lo scorso 6 ottobre.

Moraschini gioca a Milano dalla stagione 2019/2020 e ha collezionato in carriera 28 presenza con la maglia della Nazionale italiana.

Il comunicato dell'Olimpia

"La Pallacanestro Olimpia Milano, ricevuta notifica della positività riscontrata nell’atleta Riccardo Moraschini durante un controllo antidoping amministrato il 6 ottobre scorso da NADO Italia, ha preso atto della sospensione cautelare del giocatore e allo stato attuale non può che attendere l’esito delle controanalisi, riservandosi ogni altra valutazione non appena verrà fatta la necessaria chiarezza sull’episodio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche