user
13 aprile 2018

Psg, Neymar brucia le tappe e guarda al Mondiale: "Un mese e torno"

print-icon
Ney

L'ex Barcellona ha parlato alla televisione brasiliana del suo recupero dall'infortunio: "Sto migliorando, anche l'osso sta bene. In un mesetto sarò disponibile". Anche il club parigino conferma i grandi passi in avanti fatti dall'attaccante, ma non si sbilancia sulla data: "Saranno decisivi i prossimi dieci giorni"

LO SCHERZO DI NEYMAR: "HO FIRMATO CON IL FLAMENGO"

Sei settimane dopo l’operazione al piede destro, Neymar ha parlato con ottimismo del recupero dall’infortunio subito nella gara del 25 febbraio contro il Marsiglia. L'attaccante del Paris Saint Germain a Globo TV ha confermato di essere a buon punto: "Mi manca un mesetto", ha spiegato durante la registrazione del programma Altas Horas, "Sto migliorando, l’osso sta molto bene".

Il comunicato del Psg

La conferma arriva anche dal club parigino. Secondo  quanto si legge nel comunicato ufficiale pubblicato sul sito ufficiale del PSG, gli ultimi esami di Neymar sono positivi: "Il rapporto pubblicato oggi dal medico della Nazionale brasiliana, il Dottor Rodrigo Lasmar conferma la buona evoluzione della ferita di Neymar e ora il giocatore potrà iniziare una riabilitazione specifica". Lo stesso Lesmar, che lo aveva operato il 3 marzo, sosteneva che all’ex Barcellona sarebbero serviti dai due ai tre mesi, ma sembra che Neymar ce la stia mettendo tutto per farsi trovare pronto per il 14 giugno, data d’inizio del Mondiale: "La velocità di recupero dei prossimi dieci  giorni - spiega il Psg - stabilirà la data ottimale del suo rientro in campo". 

NEYMAR E IL PSG

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi