19 ottobre 2017

PSG, Neymar: "Con Mbappé voglio fare come Messi fece con me"

print-icon
neymar_mbappé_getty

Neymar e Kylian Mbappé, attaccanti del PSG (Getty)

Dopo la vittoria per 4-0 contro l'Anderlecht, l'attaccante brasiliano del Paris Saint-Germain ha speso parole dolci per il compagno francese: "Ha tutte le caratteristiche per diventare uno dei migliori calciatori di sempre. Sono dalla sua parte e cercherò di aiutarlo"

Anche nell'ultima gara giocata in Champions League contro l'Anderlecht, il Paris Saint-Germain ha dimostrato di avere un attacco più stellare che mai. Le tre reti iniziali, infatti, sono arrivate dai due super acquisti del calciomercato estivo Neymar e Mbappé - oltre a quello della solita certezza Edinson Cavani. E’ stato poi Di Maria a chiudere i conti; 4-0, nuova goleada anche in Europa - come già in precedenza era stato contro Celtic e Bayern Monaco - e altra serata magica per il trio delle stelle là davanti. Sembrano ormai alle spalle le frizioni tra Cavani e Neymar viste in campionato qualche settimana fa, tra i tre compagni del reparto offensivo dei parigini sembra esserci un ottimo clima. Tanto che lo stesso brasiliano ai microfoni di Globo Esporte al termine del match, ha parlato così del suo giovane compagno ex Monaco.

"Credo sia un ragazzo d'oro, soprattutto dal punto di vista calcistico. Riesce a fare cose molto buone ed è un grande calciatore. Possiede tutte le qualità per diventare uno dei giocatori più forti e importanti nel mondo del calcio. Sono e sarò sempre un suo tifoso, lo difenderò dalle critiche e cercherò sempre di aiutarlo nella miglior maniera possibile. Spero di poter essere per lui quello che Leo Messi è stato per me quando sono arrivato a Barcellona", ha assicurato Neymar. Ancora una volta il calciatore classe 1992 sottolinea così l'importanza avuta dall'argentino durante gli anni trascorsi in Spagna.

Oltre ad averlo aiutato ad ambientarsi in città e ad inserirsi in squadra, Messi ha infatti permesso al compagno di mettere a segno 68 reti in 123 partite giocate con la maglia blaugrana; tutto molto semplice se giochi con il migliore del mondo, certo, ma il capitano del Barça ha rappresentato una vera e propria figura modello per l'ormai ex compagno, sia in campo che fuori. E proprio Neymar ora intende fare lo stesso con il compagno classe 1998. Oltre 400 milioni di euro spesi per loro due che finora stanno dimostrando di poter rispettare le aspettative estive. E la loro intesa non può che migliorare.

I PIU' VISTI DI OGGI