user
11 febbraio 2018

Digione-Nizza, Balotelli ammonito per aver zittito cori razzisti

print-icon
bal

Caso ambiguo in Ligue 1: l'attaccante italiano è stato ammonito dall'arbitro Rainville per aver "provocato" il pubblico avversario. L'ex Inter e Milan, però, si è giustificato: zittiti i tifosi del Digione per cori razzisti. Non è la prima volta in Francia che al classe 1990 capitino espisodi del genere

 

LEGGI QUI TUTTE LE NEWS DI LIGUE 1

 

Minuto 74 di Digione-Nizza. Risultato momentaneo di vantaggio per gli ospiti (1-2, finirà 3-2 per i padroni di casa) e Mario Balotelli (non in gol) preso di mira da qualche tifoso avversario. "Buu" razzisti, secondo l'attaccante, che indica questi individui allo stadio Municipal Gaston Gerard e li zittisce. L'arbitro Rainville, invece, ammonisce l'attaccante italiano per aver "provocato" la tifoseria di casa. Il portiere del Digione, Baptiste Reynet, ha parlato nel post partita di quanto accaduto: "Sono andato da lui e gli ho detto che non avevo sentito grida razziste, mi ha detto che proveniva da due, tre sostenitori ". Un episodio spiacevole per Balo, che in settimana aveva espresso su Instagram tutta la sua voglia di Nazionale tramite un video. E non è la prima volta: è accaduto anche contro il Bastia il 21 gennaio del 2017. Dopo una serie di insulti susseguitisi per tutta la gara, ci fu un duro sfogo su Instagram da parte del classe 1990, da sempre molto sensibile sulla questione cori e insulti per il colore della pelle.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Ranieri: "Nazionale? Se mi chiamano ci sono"

Conte: "Servirà impresa. Italia? Tutto possibile"

Mou: "Montella? E' italiano... sa difendere bene"

Sudafrica, torello irriverente: avversari umiliati

Il piccolo Misha e la domanda a Di Francesco

Sarri vuole fumare? Il Lipsia gli crea una stanza

De Vrij saluta: "Lazio, dispiace andare via così"

Youth League, Inter fuori con il Manchester City

Tonucci: "Cannavaro il mio punto di riferimento"

Totti-Monchi, risate e tweet al freddo di Kharkiv

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI