Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 settembre 2018

Paris Saint-Germain, Mbappé squalificato per tre giornate dopo l'espulsione contro il Nimes

print-icon
mba

Kylian Mbappé, @Twitter

Il talento francese aveva reagito ad un brutto fallo durante la partita vinta contro il Nimes. Per lui una squalifica di tre giornate, per Savanier (autore del fallo) punizione ancora più severa. "Non sono pentito - aveva dichiarato Mbappé - lo rifarei: Savanier non voleva prendere la palla, ma la mia gamba"

LEBRON, SCAMBIO DI MAGLIE CON MBAPPE' E NEYMAR

Kylian Mbappé paga a caro prezzo l'espulsione rimediata sabato scorso durante il match contro il Nimes per la spinta ai danni del centrocampista Teji Savanier. La commissione disciplinare della Ligue 1, questa sera secondo quanto riporta l'Équipe, ha notificato al giovane fenomeno francese una squalifica di tre giornate; a Savanier, reo di aver commesso il brutto fallo che ha portato alla reazione di Mbappé, spettano invece ben 5 giornate di squalifica. Mbappé salterà le partite contro il Saint-Etienne (impegno che precede il debutto dei parigini in Champions League contro il Liverpool), il Rennes e il Reims.

"Dispiaciuto, ma non pentito"

Nonostante la lettera scritta da Mbappé alla commissione, la punizione per la reazione è stata comunque esemplare. Impegnato con la Nazionale a Clairefontaine, Mbappé non si è presentato in commissione per difendersi: il caso è stato preso in carico dal segretario generale del PSG, Victoriano Melero. Nei giorni scorsi, Mbappé si era detto dispiaciuto ma non pentito per il suo gesto: "Pentito? No, ma se dovesse ricapitare, lo farò di nuovo e mi scuserò con tutti i tifosi e tutta la squadra. Però non posso tollerare questo tipo di gesto, non ha nulla a che fare con un campo di calcio. Se avesse avuto l'intenzione (Savanier, ndr) di giocare la palla, non ci sarebbero stati problemi, ma non aveva questa intenzione, lo hanno visto tutti".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi