user
16 ottobre 2018

Arda Turan rinviato a giudizio per la rissa con il cantante turco: rischia 12 anni e mezzo di carcere

print-icon

Dopo essersi reso protagonista di una furiosa rissa con un noto cantante turco all’interno di un locale di Istanbul, l’ex centrocampista di Atletico Madrid e Barcellona è stato rinviato a giudizio dalle autorità turche. Pesanti le accuse a suo carico, rischia fino a 12 anni e mezzo di carcere. Intanto il suo club, l'Istanbul B.B., ha deciso di multarlo: ammenda di 370mila euro

ARDA TURAN NEI GUAI: RISSA CON UN CANTANTE TURCO

Non arrivano buone notizie per Arda Turan. Non soltanto la parabola discendente che da qualche anno contraddistingue la sua carriera, il centrocampista turco - attualmente in prestito al Basaksehir, club con il quale non ha ancora esordito in stagione a causa della maxi squalifica di 16 giornate, poi ridotta a 10 turni, rimediata nella passata annata – adesso fa parlare di sé per le 'imprese' fuori dal terreno di gioco. L’ex Atletico Madrid e Barcellona, infatti, si è reso protagonista di una furiosa rissa all’interno di un locale di Istanbul con Berkay, noto cantante turco, che dopo una colluttazione con il calciatore ha riportato la frattura del naso e alcune ferite. Non soltanto, Arda Turan ha fatto ancora di più, minacciando addirittura il cantante con una pistola. Il tutto si è verificato a causa di alcune avances del giocatore nei confronti della moglie di Berkay: "Se non fossi sposato, non mi mancherebbe una ragazza come te", le sue parole, che hanno provacato la reazione del cantante e il successivo scontro.

Rinviato a giudizio

Adesso, però, Arda Turan potrebbe pagare a caro prezzo le sue azioni. Il calciatore si è infatti presentato davanti alle autorità turche, che dopo aver acquisito la necessaria documentazione hanno deciso di rinviarlo a giudizio. Pesanti le accuse rivolte contro il centrocampista, al quale viene contestata la molestia sessuale nei confronti della moglie del cantante turco, oltre che il possesso illegale di armi. Infine Arda Turan è accusato anche di lesioni personali dolose: capi di imputazione pesanti, che sommati fanno in modo che l’ex Atletico Madrid e Barcellona rischi fino a dodici anni e mezzo di carcere. Un colpo durissimo per Arda Turan, che è stato multato pesantemente anche dal suo club, l'Istanbul Buyuksehir Belediyesi: dovrà pagare una sanzione di 370mila euro.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi