Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
01 novembre 2018

Scozia, derby caos: allenatore colpito da monetina, portiere aggredito e 5 arresti. VIDEO

print-icon

Succede di tutto nel derby di Edinburgo tra Hearts e Hibernian: l'allenatore degli ospiti Neil Lennon viene ferito al mento da una monetina lanciata dagli spalti. In precedenza il portiere degli Hearts Zlamal era stato messo ko da un pugno

MACLEAN-KOUASSI EBOUE COME JONES-GAZZA: STRIZZATA E KO

Un allenatore ferito da una monetina, un portiere messo al tappeto da un pugno di un tifoso e cinque tifosi arrestati dalla polizia per condotta violenta. Non è il bilancio di una notte di Halloween sopra le righe, ma del derby di Edinburgo tra Hibernian e Hearts. La partita del Tynecastle è finita 0-0, ma in campo è successo davvero di tutto. La polizia locale ha fatto sapere che cinque persone sono state arrestate, tra cui un uomo di 25 anni che avrebbe aggredito l'assistente dell'arbitro.

Gli episodi incriminati

Nei minuti di recupero gli Hearts passano in vantaggio con un gol di Clevid Dikamona: lo stadio di casa esplode, ma la gioia è subito smorzata dal fischio dell’arbitro, che annulla la rete per fuorigioco. A quel punto Neil Lennon, allenatore dell’Hibernian con un passato da giocatore con le maglie di Leicester e Manchester City, si rivolge ai tifosi avversari con ampi gesti, invitandoli alla calma con atteggiamento provocatorio. "È inutile che esultiate: siamo ancora zero a zero", sembrerebbe dire Lennon. Un supporter degli Hearts non gradisce e pensa bene di lanciargli una monetina sul mento. Lennon se la cava con una lieve ferita, subito curata dallo staff medico del suo club "È stato un colpo infernale", ha poi commentato ai microfoni di Sky Sports. In precedenza il portiere degli Hearts, Zdenek Zlamal, era stato colpito da un tifoso ospite, che dalle prime file aveva allungato il pugno colpendolo in pieno volto. "La partita è finita 0-0, ma tutti sanno chi ha perso…Mi hai dato un pugno in faccia. Sto bene, ma mi dispiace per le tragedie personali che ti costringono a comportarti in questo modo”, ha scritto su Twitter il ceco a fine match rivolgendosi al suo aggressore.

Le parole della polizia

“La polizia scozzese condanna gli atti di violenza come il lancio di oggetti in campo”, ha detto l’ispettore capo Murray Starkey. “Stiamo indagando su due diversi episodi che hanno coinvolto il portiere degli Hearts e il manager dell’Hibernian durante la partita”. Le forze dell’ordine hanno poi confermato di aver arrestato cinque persone. Un vero caos, per un derby vissuto con troppa tensione. Fuori e dentro il campo.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi