01 ottobre 2017

Hertha Berlino-Bayern Monaco 2-2, gol e highlights: senza Ancelotti non cambia nulla. Ribery ko

print-icon

Dopo l'esonero di Ancelotti, Lewandowski e compagni perdono ancora terreno dalla testa della classifica al termine di una partita giocata con sufficienza. Ma la notizia più brutta è l'infortunio dell'esterno francese

BUNDESLIGA, RISULTATI E CLASSIFICA

HERTA BERLINO-BAYERN MONACO 2-2
10' Hummels (BM), 49' Lewandovski (BM), 51' Duda (HB), 56' Kalou (HB)

Ancelotti non è più sulla panchina, ma il periodo nero del Bayern Monaco non è finito, tutt’altro. In un colpo solo i bavaresi gettano nel cestino un vantaggio di 2 gol contro l’Hertha Berlino, scivolano a -5 dal Borussia Dortmund e perdono Ribery per un infortunio che desta parecchia preoccupazione. E pensare che per più di metà partita i problemi sembravano risolti. Con Willy Sagnol allenatore ad interim, i presunti "nemici" del suo predecessore erano tutti in campo: Boateng e Hummels al centro della difesa, Ribery, Muller e Robben sulla tre quarti. E il Bayern fino al 50’ conduceva 2-0. Proprio i due difensori confezionano il vantaggio: cross di Boateng e stacco dal dischetto di Hummels, che di testa la mette nell’angolino basso. Se si eccettua una parata di Ulreich su Darida, le altre occasioni del primo tempo sono tutte di marca bavarese, con Javi Martinez, Lewandowski e Alaba.

Solo questione di tempo. Dopo l’intervallo, Lewandowski viene lanciato da Tolisso, vince il contrasto con Haraguchi e con un piatto delicato la piazza tra il palo e il portiere Jarstein. In quello stesso momento la squadra di Monaco esce dalla partita. Proprio Haraguchi si rifà subito dopo, ridicolizzando con una serpentina Boateng e Hummels e cedendo a Duda il facile appoggio dell’1-2. Dopo cinque minuti arriva il pareggio, sugli sviluppi di un calcio di punizione su cui Tolisso va a vuoto. A segnare è l’ex Chelsea Kalou. Ma il colpo più duro per il Bayern deve ancora arrivare. Ribery prova a stoppare in corsa un passaggio leggermente lungo di Tolisso e lo schiaccia con la suola: movimento innaturale del ginocchio, che fa pensare a qualcosa di molto grave. Forse sono coinvolti i legamenti, tant’è che il francese per uscire dal campo ha bisogno del sostegno dello staff medico, senza poggiare il piede.

I PIU' VISTI DI OGGI