Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 giugno 2019

Copa America, flop Argentina: con il Paraguay è solo 1-1. Qualificazione a rischio

print-icon
Arg

L'Albiceleste, dopo il ko dell'esordio con la Colombia, non va oltre il pareggio contro il Paraguay. Decisivi Messi su rigore e, soprattutto, il portiere Armani, capace di neutralizzare il tiro di Gonzalez dagli 11 metri. Adesso per la qualificazione occorre vincere con il Qatar e sperare che Zapata e compagni non facciano scherzi

ARGENTINA-QATAR LIVE

ZAPATA PIEGA L'ARGENTINA ALL'ESORDIO

COPA AMERICA, LA GUIDA

L'Argentina non sa più vincere. La seconda giornata in Copa America si rivela tanto deludente quanto la prima, con l'Albiceleste che non va oltre il pareggio con il Paraguay. 1-1 il risultato finale, un punto che non serve a niente per Messi e compagni. Proprio la Pulce ha evitato che le cose si mettessero malissimo, pareggiando i conti su rigore. Ma Scaloni deve ringraziare soprattutto il portiere Armani, capace di neutralizzare il tiro dagli undici metri di Derlis Gonzalez e vero eroe di serata. Grazie a lui, infatti, l'Argentina ha ancora speranze qualifcazone da nutrire. All'ultima giornata servirà una vittoria contro il Qatar e un aiuto da parte della Colombia che, già qualificata, non dovrà perdere contro il Paraguay. Insomma, soliti calcoli, solite difficoltà. E solite critiche a Scaloni per delle sostituzioni ritenute scellerate. 

La Var evita il peggio

L'Argentina si presenta al calcio d'inizio con quattro volti nuovi rispetto al deludente esordio con la Colombia. L'avvio è positivo anche grazie a Lautaro, ma il buio torna dopo appena 10', anche perché l'attaccante nerazzurro si ritrova isolato e molto spesso costretto ad arretrare per ricevere il pallone. L'Albiceleste tira per la prima volta in porta solo al 49' con una punizione di Messi dai 30 metri. Difficoltà in avanti dunque, idem dietro, tanto che il Paraguay colpisce al secondo contropiede della serata grazie al destro di Sanchez. Scaloni cerca di dare la scossa con l'ingresso di Aguero, ma poi rovina tutto togliendo un ottimo Lautaro per un Di Maria in netta difficoltà. Ad aiutare l'Argentina, però, è soprattutto la Var, che al 55' concede un rigore che Messi trasforma con un violento sinistro angolato. La Seleccion attacca, ma Armani tiene tutto in piedi neutralizzando il penalty di Gonzalez, concesso per un fallo di Otamendi su Derlis due minuti dopo la rete del pareggio. Al 90' è 1-1, adesso l'Argentina ha davvero paura.

ARGENTINA-PARAGUAY 1-1

37' Sanchez (P), 57' Messi (A)

ARGENTINA (4-4-2): Armani; Casco, Pezzella, Otamendi, Tagliafico; Pereyra (46' Aguero), Lo Celso, Paredes, De Paul (87' Suarez); Messi, Lautaro (67' Di Maria). Ct. Scaloni

PARAGUAY(4-4-2): Fernandez; Piris, Gomez, Alonso, Arzamendia; Gonzalez (90' Escobar), Sanchez, R. Rojas, M. Rojas; Almiron (86' Ortiz), Santander (72' Santander). Ct. Berizzo

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi