20 giugno 2017

Frode fiscale, Messi: pena detentiva convertita in multa

print-icon
Lionel Messi

Lionel Messi, calciatore del Barcellona

L'argentino, che era stato condannato a 21 mesi di carcere, dovrà ora pagare 455 mila euro. Messi era stato accusato di evasione fiscale, per una cifra di 4,1 milion relativi ai diritti d'immagine delle stagioni 2007, 2008 e 2009

Tra campo e… tribunali! Si era divisa così, negli ultimi mesi, la vita di Lionel Messi. Il fuoriclasse argentino, infatti, era stato ritenuto colpevole di evasione fiscale in Spagna. E con lui anche suo padre Jorge Horacio, accusato in qualità di amministratore dei beni del figlio. Lo scorso 24 maggio era stata confermata, dal Tribunale supremo spagnolo, la sanzione di 21 mesi di carcere per l’attaccante del Barcellona, con la riduzione di 21 a 15 mesi invece per il padre. Pena che, ovviamente, sarebbe stata sospesa in quanto inferiore ai due anni, il che sta a significare che Messi comunque non sarebbe andato dietro le sbarre. Quest’oggi, invece, è arrivata una buona notizia per il fuoriclasse del Barcellona: la condanna di 21 mesi di carcere, infatti, è stata convertita in un’ammenda. Messi dovrà quindi pagare 455 mila euro in sostituzione della pena detentiva alla quale era stato condannato. Stesso discorso per il padre Jorge Horacio, che dovrà invece pagare 180 mila euro.

Richiesta accettata

La procura spagnola, infatti, ha accettato la richiesta dell’argentino di convertire la pena detentiva in una pesante ammenda. Lionel Messi era stato ritenuto colpevole di evasione, per aver dirottato verso dei paradisi fiscali una cifra totale di 10,1 milioni di euro derivante dagli incassi per i diritti d’immagine nelle stagioni 2007, 2008 e 2009. Per questo motivo l’argentino aveva evaso il fisco spagnolo per un totale di 4,1 milioni di euro e, prima dell’inizio di questa lunga procedura, nel 2013 aveva già pagato 5 milioni di euro sempre per i diritti d’immagine di queste tre stagioni e degli interessi. Ora la conversione da parte della procura spagnola: niente più pena detentiva, Lionel Messi dovrà pagare 455 mila euro di ammenda dopo la condanna per frode fiscale.

 

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky