12 gennaio 2018

Real Madrid, Zidane: "Sono stufo. Accetto le critiche ma il Real è vivo"

print-icon
Zinedine Zidane alla vigilia del match di campionato contro il Villarreal (Getty)

Zinedine Zidane alla vigilia del match di campionato contro il Villarreal (Getty)

L'allenatore del Real Madrid alla vigilia del match di Liga contro il Villarreal non sopporta più le continue critiche alla squadra: "Sono stufo. Non è tutto negativo. Il Real è vivo"

COPPA DEL RE, MONTELLA AI QUARTI DI FINALE: IL SIVIGLIA BATTE 2-1 IL CADICE

Zidane è stufo. L'allenatore del Real Madrid cambia linea: dopo le scuse per il gioco espresso e per i risultati che mancano, il francese chiede equilibrio e il sostegno del Bernabeu. Alla vigilia del match di Liga contro il Villarreal Zidane ha dichiarato: "Quello che dobbiamo fare è non ascoltare quello che viene detto. Tutto ciò che si dice adesso sul Real Madrid è negativo ma non è così, non la vedo in questo modo, dobbiamo tirare fuori le cose positive, siamo vivi su tutti e tre i fronti e andiamo avanti".

In campionato i Blancos sono a -16 dal Barcellona, ma hanno una partita in meno. In Coppa del Re è arrivato il pareggio poco brillante contro il Numancia, che però non ha ostacolato il passaggio ai quarti di finale (nel sorteggio il Real Madrid ha pescato il Leganes). Zidane ha chiesto misura nei commenti, puntando il dito contro una stampa non sempre oggettiva: " Sono stufo di sentir dire che le cose vanno male. È sbagliato dirlo, ma so anche che parlare male del Real fa vendere di più". Il francese poi è tornato sui problemi della squadra: "Non è il gioco che manca, ma la continuità. Vincere due partite di fila è importante ma ultimamente ci riesce difficile".

I Blancos dovranno sfidare non solo il Villarreal ma anche un ambiente non convinto delle prestazioni offerte. Il Bernabeu ha fischiato in più occasioni i suoi beniamini: "Quello che posso chiedere ai tifosi è che aiutino la squadra come hanno sempre fatto, dico loro di non ascoltare quello che si dice, noi abbiamo bisogno di loro. Non si deve essere troppo euforici quando si vince e nei momenti di difficoltà abbiamo bisogno dei nostri tifosi. Il Real è vivo, accetto le critiche ma dico anche che ci sono cose positive in questa squadra. Quello che vogliamo recuperare è la regolarità e per recuperare l'energia positiva è necessario che ognuno di noi metta qualcosa in più perchè la situazione lo richiede".

Liga, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Verdi ha deciso: no al Napoli, resta al Bologna

Biles: "Abusata, ora so che la colpa non è mia"

Nedved, Lotito, il calciomercato: rassegna stampa

Emre Can: "Parlo anche con il Liverpool"

Aus Open, esordio vincente per Sharapova e Giorgi

Calciomercato: tutte le trattative di oggi LIVE

Aus Open: Sonego, Nole e Fognini al secondo turno

I Rockets cercano la rissa con i Clippers

Bianca Gascoigne: "Papà, benvenuto sui social!"

Durant&Curry show: a Cleveland vince Golden State

Calciomercato Milan, occhi su Brandt e Demirbay

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI