user
07 agosto 2018

Betis, notte insonne per Joaquín: "conta" le pecore su Instagram per dormire

print-icon
Joaquin

Ennesimo siparietto da ridere quello offerto da Joaquín, capitano del Betis Siviglia

Celebrità in Spagna sui social network, l'ex Fiorentina e leader del Betis si è prestato all'ennesima gag su Instagram. Difficile dormire nell'afa di Siviglia, ecco quindi che Joaquín ha iniziato a "contare" le pecore per prendere sonno. Missione fallita, lo spiegano i post seguenti destinati ai suoi seguaci

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Dalle parti dello stadio "Benito Villamarín" di Siviglia l’idolo è uno solo, merito dei 15 anni di carriera spesi tra giovanili e prima squadra. Lui è Joaquín Sánchez Rodríguez, meglio noto come Joaquín, un biennio nella Fiorentina di Vincenzo Montella con 71 presenze, 7 gol e 13 assist fino al gong di mercato dell’estate 2015 quando è tornato a casa. Mancava da nove anni in biancoverde, "colpa" della parentesi italiana preceduta dalle maglie di Valencia e Malaga: un figliol prodigo a tutti gli effetti, basti pensare che a causa del nervosismo per una trattativa che non decollava arrivò a ferirsi con un pugno destinato al tavolo. Non è mancato tuttavia il lieto fine per il simbolo del Betis, oltre 300 gare ufficiali all’attivo ad issarsi tra i mostri sacri del club. Una leggenda che non difetta di ironia, d’altronde Joaquín è apprezzatissimo in patria per scherzi e gag offerti ai compagni di squadra e ai suoi seguaci sui social network. L’ultima esibizione è andata in scena nell’afosa notte di Siviglia.

Quasi un milione di followers su Instagram per l’esterno classe 1981, originario di Cadice eppure adottato in giovane età dai biancoverdi di Siviglia. Città che durante l’estate risulta una delle più colpite in Spagna dall’ondata di caldo: il capoluogo andaluso raggiunge quotidianamente temperature superiori ai 40 gradi, circostanza che complica il sonno nelle ore notturne. A farne le spese è stato lo stesso Joaquín, "dramma" personale che l’ha spinto a ricorrere a metodi estremi: verso le due del mattino, all’insegna dell’umorismo, il capitano del Betis ha quindi "contato" le pecore direttamente su Instagram utilizzando emoji dedicate. Espediente vano per addormentarsi come spiegato in un video seguente dallo spiritoso centrocampista, il quale si èlasciato andare tra canzoni e barzellette per la gioia dei suoi seguaci. Probabilmente i followers hanno assistito al siparietto nella mattinata seguente, magari quando Joaquín era già alle prese con la preparazione imposta dall’allenatore Quique Setién. Fischio d’inizio il prossimo 17 agosto per il Betis, prossimo all’esame Levante per iniziare al meglio la Liga. Nella speranza che il proprio capitano sia riposato e nel pieno della forma.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi