user
21 ottobre 2018

Messi, infortunio al braccio: la frattura del radio gli costerà Inter e Clásico

print-icon

Vittorioso 4-2 contro il Siviglia, il Barcellona torna al comando della Liga ma perde il suo capitano per infortunio: frattura dell'osso radiale del braccio destro per il campione argentino, stop stimato in tre settimane dallo staff blaugrana. Leo salterà quindi il Real Madrid (Clásico senza uno tra lui e Cristiano Ronaldo dopo 11 anni) e il doppio incrocio in Champions contro l'Inter

L'INFORTUNIO DI MESSI: LE FOTO

LIGA: RISULTATI - CLASSIFICA

Tre punti al Camp Nou contro il Siviglia, avversaria scavalcata al comando della Liga grazie al 4-2 finale. Una vittoria macchiata dall’infortunio di Lionel Messi, protagonista peraltro in occasione del vantaggio di Coutinho (suo l’assist) e del raddoppio con il suo 12° centro in altrettante gare stagionali. Al 18’, infatti, la Pulga si è scontrata in modo fortuito con il connazionale Franco Vázquez: appoggiando male il braccio destro nella caduta e rimediando una torsione innaturale dell’arto, Leo è stato inizialmente fasciato a bordo campo dallo staff sanitario prima di alzare bandiera bianca pochi minuti più tardi. Se il Barcellona ha ritrovato un successo che mancava nella Liga dallo scorso 15 settembre (2-1 all’Anoeta contro la Real Sociedad), gli uomini di Valverde perdono quindi il proprio trascinatore a segno contro la sua vittima preferita (32 reti riservate in 35 incroci totali). Il comunicato della società ha fatto chiarezza sull’infortunio di Messi dopo gli esami clinici svolti al centro medico della Ciutat Esportiva: frattura dell’osso radiale del braccio destro, problema non da poco considerando i prossimi impegni del Barça tra Spagna ed Europa.

Quando rientrerà Leo Messi?

La prima diagnosi del Barcellona parla di tre settimane di stop, riposo forzato per la Pulga che salterà sicuramente il Clásico del prossimo 28 ottobre al Bernabeu. E non è tutto: la sosta ai box del fenomeno argentino priverà i blaugrana del proprio leader nel doppio confronto contro l’Inter in Champions League (mercoledì a San Siro e il 6 novembre al Camp Nou). Secondo la stima ufficializzata dallo staff sanitario del Barça, Leo è destinato a saltare almeno 6 partite considerando inoltre l’andata in Coppa del Re contro il Cultural Leonesa (31 ottobre), la trasferta sul campo del Rayo Vallecano (4 novembre) fino al match casalingo contro il Betis Siviglia (11 novembre). Tre settimane lontano dal campo per Messi, assenza che senz’altro non dispiacerà ai tifosi interisti nonché al pubblico madrileno in vista del prossimo turno della Liga: quello che doveva essere il primo Clásico senza Cristiano Ronaldo dal 2009, quindi, non vedrà nemmeno la partecipazione del rivale argentino. Real Madrid-Barcellona senza la coppia che da un decennio monopolizza l’assegnazione del Pallone d’Oro: l’ultima volta senza Leo né CR7 in campo ci riporta al 23 dicembre 2007, quando i Blancos espugnarono il Camp Nou con Julio Baptista. Quasi undici anni più tardi la storia si ripeterà dopo l’addio del portoghese e l’infortunio del fuoriclasse di Rosario, defezione davvero pesante per il Barça come spiegato da Ernesto Valverde: "È una perdita importante, sappiamo di chi si tratta. La sua mancanza si farà sentire ma abbiamo i mezzi per poterla colmare. Dobbiamo affrontare questa situazione e prepararci al meglio".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi