Infortunio Pjaca, Perisic: "Quel campo è indegno"

Calcio
perisic_getty

L'esterno dell'Inter polemizza sul terreno di gioco di Tallin dove Pjaca ha subito la rottura del legamento crociato anteriore (durante la sconfitta della Croazia contro l'Estonia): "Campo terribile, è proprio orrendo, non è adatto al calcio professionistico"

L'infortunio di Marko Pjaca con la maglia della Croazia ha scatenato molte polemiche sulle condizioni del campo di gioco di Tallin. Il calciatore della Juve ha subito la rottura del crociato anteriore del ginocchio destro nel match tra Estonia e Croazia. I suoi tifosi e i compagni di Nazionale hanno subito dimostrato la massima solidarietà, proprio come ha fatto Ivan Perisic in un’intervista al sito croato Vecernji.hr: "Il campo su cui abbiamo giocato è indegno, non è adatto al calcio professionistico e non c'è nessun motivo di organizzare partite di questo tipo. Consiglierei al signor Suker (presidente della Federcalcio croata) di scegliere meglio gli avversari, sperando siano di qualità superiore, perché su questi campi orrendi possiamo solo perdere più giocatori per infortunio. La più grande sconfitta di questa amichevole è stato perdere Pjaca. Il campo era criminale, terribile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche