Fair Play Finanziario, l'Uefa indaga sul Paris Saint-Germain

Calcio
neymar_getty

Il controllo della Camera investigativa avviato nell'ambito dell'attività di monitoraggio dei club sottoposti alle regole del Fair play finanziario

L'Uefa ha avviato un'indagine sul Paris Saint Germain per possibile mancato rispetto delle regole del Fair play finanziario "alla luce delle recenti operazioni di mercato". "La Camera investigativa dell'organo di controllo finanziario sui club dell'Uefa - si legge nel sito - ha aperto un'inchiesta formale sul Paris Saint Germain nell'ambito dell'attività di monitoraggio dei club sottoposti alle regole del Fair play finanziario".  

"L'inchiesta - informa ancora l'Uefa -, si concentrerà sulla conformità del club con il requisito di break-even, in particolare alla luce della sua recente attività di mercato". La Camera investigativa si radunerà con regolarità per "valutare attentamente" tutta la documentazione relativa al caso. L'Uefa sottolinea di ritenere il Fair play finanziario "un meccanismo di governance cruciale, che mira a garantire la sostenibilità economica del calcio europeo per club". Nessun altro commento verrà fornito dalla federazione, si avverte, mentre l'indagine è in corso. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche