Barcellona a Vigo senza canterani dal 1': non succedeva da 16 anni

Calcio

Valverde manda in campo dal primo minuto contro il Celta Vigo un Barcellona privo di canterani: non accadeva da ben 16 anni, era il 6 aprile del 2002 e in panchina c'era Carles Rexach. Ma il popolo blaugrana non sembra aver gradito

LIGA, RISULTATI E CLASSIFICA - I GOL

Per ritrovare un precedente simile alla sfida contro il Celta Vigo bisogna ritornare indietro di ben 16 anni, 6 aprile del 2002, Atletic Bilbao-Barcellona, 33^ giornata di Liga. Sulla panchina blaugrana sedeva Carles Rexach che per quella gara di campionato decise di mandare in campo una formazione decisamente 'insolita' per le abitudini della casa: Bonano, Reiziger, Christanval, Abelardo, Coco, Rochemback, Cocu, Luis Enrique, Rivaldo, Saviola, Overmars. Un undici titolare in cui non era presente nessun canterano. 17 aprile 2018, 16 anni dopo, si gioca Celta Vigo-Barcellona, anche in questo caso 33^ giornata di Liga. Ter Stegen, Semedo, Yerry Mina, Vermaelen, Digne, Gomes, Paulinho, Coutinho, Denis, Alcacer, Dembélé: scorrendo l'undici titolare scelto da Ernesto Valvedere il particolare non può passare inosservato. Nessun calciatore proveniente dalla Masia, la cantera blaugrana, in campo dal primo minuto anche in questa occasione. Esattamente come 16 anni prima. Dei calciatori titolari scesi in campo allo Stadio Balaídos di Vigo solo Denis Suarez in passato ha giocato qualche partita nel Barçellona B, dopo però essere cresciuto nelle giovanili proprio del Celta Vigo.

16 anni dopo nessun canterano titolare

16 anni dopo, dunque, nessun canterano in campo dal primo minuto nel Barcellona, una scelta quella di Ernesto Valverde di utilizzare un ampio turnover nella gara contro il Celta Vigo dettato dalla vicinanza con la finale di finale di Copa del Rey contro il Siviglia che ha fatto sicuramente discutere. Per il Barcellona, infatti, è un vero e proprio evento non schierare titolare nessun giocatore proveniente dalla propria cantera. E le critiche all'allenatore blaugrana non sono di certo mancate (la gara è terminata 2-2). Marc Crosas, ex canterano del Barcellona, con un messaggio su Twitter ha infatti attaccato la decisione di Valverde: "Sei anni fa ci siamo riempiti di orgoglio quando in campo scesero dal primo minuto 11 canterani. Adesso invece penso che non ci possa essere critica peggiore per tutto il Consiglio direttivo del Barcellona", scrive.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche