Paris Saint Germain, Thomas Tuchel il nuovo allenatore: è ufficiale, contratto biennale

Calcio

La società parigina ha ufficializzato l'arrivo in panchina dell'ex allenatore del Borussia Dortmund: contratto biennale, prende il posto di Unai Emery

La notizia era nell'aria già da tempo, adesso è anche ufficiale: Thomas Tuchel è il nuovo allenatore del Paris Saint Germain. Ad annunciare l'arrivo dell'ex Borussia Dortmund è stata la stessa società parigina attraverso una nota apparsa sui propri canali ufficiali. Per Tuchel, che prende il posto di Unai Emery, contratto biennale.

Contratto biennale: la nota ufficiale del club

"Il Paris Saint Germain è lieto di annunciare l'arrivo dii Thomas Tuchel in qualità di allenatore della prima squadra. L'allenatore tedesco ha firmato un contratto di due stagioni con il club campione di Francia". Con queste parole la società dell'emiro Al-Khelaifi ha comunicato l'ingaggio di Tuchel, scelto da tempo dalla dirigenza del PSG per sedere sulla panchina parigina.

"Fiero di questa opportunità: non vedo l'ora di iniziare"

Gioia e soddisfazione per Tuchel, che dopo le esperienze positive in Germania alla guida di Mainz e Borussia Dortmund, potrà dunque avere l'opportunità di misurarsi con un'avventura all'estero e sedere su una panchina prestigiosa come quella del Paris Saint Germain. "E' con grande gioia, fierezza ed ambizione che raggiungo un grande club del calcio mondiale come il Paris Saint Germain - ha detto Tuchel dopo la firma sul nuovo contratto, come si legge sul sito ufficiale della società parigina -, non vedo davvero l'ora di poter lavorare con questi giocatori, che figurano senza dubbio tra i migliori al mondo. Con il mio staff, faremo di tutto affinché la squadra possa superare i propri limiti, soprattutto a livello internazionale. A Parigi c'è un potenziale straordinario e questa è la sfida più entusiasmante che mi si potesse presentare. Sono anche impaziente di scoprire il Parco dei Principi, uno stadio mitico del calcio europeo, dove regna un'atmosfera fantastica".

Al-Khelaifi: "La sua personalità e il suo gioco offensivo fanno per noi"

Felice e soddisfatto della scelta fatta anche il presidente del PSG, l'emiro Nasser Al-Khelaifi, che, dopo i successi in Francia, ha deciso di puntare su Tuchel per provare a fare un salto di qualità a livello europeo. "Sono davvero molto lieto di dare il benvenuto a Thomas Tuchel come nuovo allenatore del Paris Saint Germain. Lui è uno degli allenatori europei maggiormente competitivi e ha voglia di emergere a livelli ancora più elevati. È fortemente permeato dai principi spettacolari ed efficaci che hanno sempre caratterizzato la forza del calcio tedesco, in particolare sulla scena internazionale. La sua personalità ambiziosa, il suo gusto deciso per il gioco offensivo e il suo carattere forte fanno parte dello stile che abbiamo sempre cercato al Paris Saint-Germain. Questo stile che i nostri tifosi, da sempre, hanno cercato e ammirato".   

I più letti di calcio