Legends SuperCup, l'Italia si arrende in finale. Vince la Russia 7-6

Calcio

Nel torneo tra vecchie glorie disputato a Mosca, gli italiani hanno perso la partita conclusiva. Inutile per il risultato la doppietta di Francesco Totti, che è stato però votato miglior giocatore del torneo

RUSSIA 2018, CHI VINCERÀ I PREMI INDIVIDUALI? VOTA

La Russia non porta proprio bene all’Italia. Dopo la mancata qualificazione ai Mondiali, la Nazionale guidata da Francesco Totti ha perso la finale della Legends Super Cup di Mosca. Nel torneo di tre giorni tra giocatori non più in attività sono stati i padroni di casa della Russia a spuntarla, vincendo 7-6. Ma è stato Totti a vincere il premio di miglior giocatore del torneo.

La cronaca

La partita, disputata da squadre di 6 giocatori in campo ridotto, è iniziata bene per l’Italia, che è passata in vantaggio dopo tre minuti proprio con l'ex capitano della Roma ed è riuscita a resistere agli attacchi russi grazie alle parate dell’oriundo Sebastien Frey (che sostituiva Christian Abbiati, probabilmente fermato da un problema muscolare).  Al 10’ sono arrivati, uno dopo l’altro, i gol russi di Kovtun, Golovskoi e Pavlyuchenko. Zaccardo e ancora Totti hanno riacciuffato il risultato prima dell'intervallo, ma subito dopo gli Azzurri si sono ritrovati sotto 3-6. Di Michele, Delvecchio e Zauri hanno ritrovato il pareggio, ma la rete di Golovskoi ha regalato il trofeo alla Russia. Nel finale, proteste verso l'arbitro per un calcio di rigore negato a Totti. Non ci stava a perdere l’Italia delle “leggende”, che era riuscita ad arrivare in finale grazie alle vittorie contro la Cina e il Team America.

I più letti di calcio