Argentina, Maradona attacca Zanetti: "Vuole fare tutto lui, non mi piace"

Calcio
maradon_getty

Diego Armando Maradona torna a far parlare di sé e lo fa attaccando Javier Zanetti, che si era espresso sul fallimento mondiale. Il Pibe de Oro così a TYC Sports: "Ha un atteggiamento che non mi piace"

QUANDO MESSI ESONERÒ SAMPAOLI: "ORA DECIDIAMO NOI"

ARGENTINA, IL CT DEI SOGNI È PEP GUARDIOLA

Fuori dal campo è stato uno dei co-protagonisti del disastroso Mondiale dell'Argentina, ma Diego Armando Maradona è tornato a parlare del fallimento in Russia, sparando sulla federazione e questa volta puntando il dito contro Javier Zanetti, attuale vice-presidente dell'Inter che aveva detto la sua dopo la prematura eliminazione dell'Albiceleste, dicendosi disponibile ad aiutare l'AFA. Maradona, intervenuto a TyC Sports, ha attaccato così Zanetti: "Lui si offre sempre per fare tutto. C'è da fare il presidente dell'Inter e lui è il primo, serve un preparatore fisico e lui vuole farlo, c'è bisogno di un giocatore e lui si mette in panchina. Questa attitudine - ha proseguito Maradona - non mi piace".

Maradona si scaglia anche contro la Federazione Argentina

L'attacco a Zanetti è da contestualizzare in una forte presa di posizione, peraltro non nuova, di Maradona contro i vertici dell'AFA, individuati dal Pibe de Oro come i primi colpevoli del fallimento della nazionale di Sampaoli: "Oggi la Federazione è un disastro - ha detto - parlo dei dirigenti che sanno cosa stanno facendo. I corrotti che stanno al fianco di Tapia non possono andarlo a cercare ad Ezeiza".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche