Argentina, caso-Messi: si è preso una pausa dalla Nazionale

Calcio
messi

L'asso del Barcellona ha informato Scaloni (allenatore ad interim) che non prenderà parte alle amichevoli contro Guatemala e Colombia, (rispettivamente il 7 e l'11 settembre. Ma non è una decisione definitiva

BARÇA, MESSI È IL PIÙ VINCENTE

In Argentina è tornato di moda il caso-Messi. Di nuovo. L'asso del Barcellona ha comunicato a Scaloni (allenatore ad interim della Nazionale, in attesa di conoscere il successore di Sampaoli) che non prenderà parte alle prossime amichevoli contro Guatemala e Colombia, in programma il 7 e l'11 settembre. L'indrescrizione proviene dal "El Clarin" ed è stata ripresa un po' da tutti i quotidiani argentini. "Fondi federali", questa la motivazione. Scaloni avrebbe provato a convincerlo, ma non c'è stato nulla da fare. 

Un altro caso-Messi

Chiamatela "pausa di riflessione". Anche se non è la prima. Dopo la delusione dell'ultima Copa America, infatti, gli argentini temevano che Messi potesse dire "adios" alla Nazionale in vista della spedizione in Russia. Così non è stato, ma stavolta il contraccolpo psicologico potrebbe essere peggiore. Il ko Mondiale, la delusione, l'uscita contro la Francia, il caos di Sampaoli e l'incertezza delle federazione avrebbero fatto perdere fiducia a Messi. Nessuna dichiarazione da parte della Pulce (che non ha mai parlato dopo l'eliminazione), silenzio. La stampa argentina teme l'addio definitivo. A fine anno verrà nominato il nuovo allenatore, l'Argentina è chiamata a riscattarsi già nella prossima estate, con la Copa America in Brasile. Messi farà parte della spedizione? Sempre più dubbi sul futuro del campione. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche