Gascoigne ancora nei guai: formalizzata l'accusa di violenza sessuale

Calcio

Non c'è pace per l'ex calciatore inglese, uscito dal tunnel dell'alcolismo sebbene protagonista in negativo lo scorso agosto: Gazza venne arrestato e poi rilasciato per aver "toccato in modo inappropriato" una donna su un treno di ritorno da York. Secondo il Mirror le accuse sono state formalizzate, ecco perché a dicembre dovrà presentarsi in tribunale

GASCOIGNE ARRESTATO CON L'ACCUSA DI VIOLENZA SESSUALE

LADRI IN CASA? NO, GAZZA IN CUCINA

VINNIE-GAZZA, 30 ANNI DOPO QUELLA "STRIZZATINA"

Non finiscono mai i guai per Paul Gascoigne, ex centrocampista inglese tanto talentuoso quanto eccentrico. Apprezzato in Italia con la maglia della Lazio prima di ritirarsi nel 2004, l’addio al calcio di "Gazza" ha lasciato spazio agli eccessi dettati dall’alcolismo e da un quadro psichico sempre più delicato. Se negli ultimi anni il 51enne di Gateshead sembrava aver sconfitto i suoi demoni, mostrandosi addirittura sorridente e in forma attraverso i social, lo scorso agosto Gascoigne si sarebbe reso protagonista di una nuova disavventura. L’ex nazionale dei Tre Leoni venne infatti arrestato e subito rilasciato alla stazione ferroviaria di Durham, reo di aver "toccato in modo inappropriato" una donna su un treno di ritorno da York. Una vicenda tutt’altro che archiviata come ha riportato il Mirror.

Se ad ottobre Paul era stato coinvolto in nuove polemiche riguardo al suo stato di salute, motivazione che spinse la Scottish Hall of Fame a negargli l’atteso riconoscimento, stavolta la notizia balzata alle cronache torna al controverso episodio di agosto: le accuse della donna sarebbero state infatti formalizzate, quanto basta per costringere "Gazza" a presentaresi davanti al giudice per difendere la sua posizione il prossimo 11 dicembre. Come scrive il Mirror, che cita una portavoce delle forze dell’ordine, "Paul Gascoigne è stato avvisato mediante raccomandata postale di un’accusa di violenza sessuale, ai sensi della Sezione 3 della Legga sui Delitti Sessuali del 2003. Dovrà comparire davanti al tribunale il prossimo mese per rispondere alle accuse di violenza nei confronti di una donna a bordo di un treno da York a Durham il 20 agosto di quest’anno". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche