"La mossa del Comandante": adesso Sarri diventa un gioco da tavolo

Calcio

Dopo aver ispirato un rap ed essere entrato nella Treccani, l'ex allenatore del Napoli diventa anche un gioco da tavolo simile al gioco dell'oca. Si vince arrivando a 91 punti, come il suo Napoli, e le carte malus riportano le sue citazioni più famose

X-FACTOR, SARRI HA TIFATO PER ANASTASIO

IL "SARRISMO" NELLA TRECCANI

È già stato un rap e un neologismo, adesso è diventato anche un gioco da tavolo. Le mille sfaccettature di Maurizio Sarri e del suo mondo, che dopo aver ispirato una canzone del fresco vincitore di X-Factor, Anastasio, e dopo essere finito nel dizionario alla voce "sarrismo", si appresta a finire sotto tanti alberi di Natale sotto forma di idea regalo perfetta per chi ama il calcio, il suo in particolare.

L'idea intanto l'hanno avuta Claudio Masulli e Francesco Ferrara, due giovani "sarristi" innamorati del "Maestro", che hanno inventato e realizzato "La Mossa del Comandante", un gioco da tavolo dedicato all'attuale allenatore del Chelsea, mai dimenticato a Napoli. Le regole sono simili a quelle del Gioco dell'oca, possono giocare da 2 a 5 concorrenti e le carte del gioco si rifanno ai giocatori del Napoli nel triennio in cui Sarri è stato al comando. E poi pedine a forma di pallone, carte Bonus dedicate all'allenatore e Malus che riprendono alcune sue frasi legate alla rivalità con la Juventus. Come si vince? Arrivando a 91, punteggio-record nella storia del Napoli, raggiunto ovviamente da Sarri.

Il gioco, in vendita a 25 euro, aiuterà anche a sostenere diversi progetti sociali a Napoli, con il ricavato, al netto delle sole spese di produzione, che andrà in beneficenza. L'ennesima cosa buona fatta da Sarri per Napoli, anche a distanza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche