Portogallo, tragedia nel mondo del calcio a 5: Fabio Mendes muore in campo

Calcio
mendesok

Il giocatore, 28 anni, è morto durante un match di seconda divisione portoghese per un infarto: è crollato al suolo quando mancavano 13' alla fine della partita. Inutili i soccorsi: Mendes è deceduto prima di raggiungere l'ospedale

Tragedia nel mondo del calcio a 5. Fabio Mendes, giocatore portoghese di 28 anni, è morto in campo per un attacco cardiaco. E’ accaduto sabato 16 marzo, nel match tra Portimonense e Sao Joao (la squadra di Mendes), valevole per la seconda divisione del campionato portoghese di futsal. Quando mancavano 13 minuti al fischio finale, sul punteggio di 5-2 per la squadra di casa, Mendes si è accasciato al suolo. Sul palazzetto di Portimao è subito calato il silenzio: mentre veniva praticato il massaggio cardiaco all’atleta, diversi giocatori del Sao Joao sono scoppiati in lacrime. Un lungo applauso ha poi accompagnato l’uscita della barella, con il giocatore che è morto prima di raggiungere l’ospedale.

Il cordoglio della federazione e dello Sporting

Il presidente della federcalcio portoghese, Fernando Gomes, ha subito espresso il cordoglio per la morte del giocatore. “Ho appreso con grande tristezza della morte di questo giovane – ha commentato il numero uno della FPF -. A nome mio e di tutta la federazione faccio le più sentite condoglianze al Central Social Sao Joao, ai suoi compagni di squadra, alla famiglia e a tutti coloro che conoscevano Fabio Mendes”. Anche lo Sporting Lisbona ha reso omaggio al giovane atleta con un tweet di condoglianze.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.