Inghilterra, l'annuncio del Port Vale: si cercano baby mancini per trovare il nuovo Messi

Calcio

Fondati nel 1876 ma in difficoltà nella League Two inglese, quarta divisione dove occupano il quartultimo posto in classifica, i Valiants si sono attivati alla ricerca di nuovi talenti con una trovata originale: spazio al "Left-Footer Talent Identification Day", fissato per mercoledì 17 aprile e riservato solo ai baby calciatori mancini tra i 7 e i 14 anni da inserire nell'Academy

INGHILTERRA, SPETTACOLARE GOL DA 50 METRI. VIDEO

SADIQ CONTRO GERRARD: "AI RANGERS MI UMILIAVA"

Nell’era dei social non è raro imbattersi in iniziative più o meno curiose, slancio comune agli inglesi del Port Vale. Parliamo della storica società di Burslem a Stoke-on-Trent, fondata nel 1876 e tifata da una celebrità come il cantante Robbie Williams che ne fu addirittura azionista. Peccato che i risultati voltino alle spalle ai Valiants, mai oltre la seconda divisione e attualmente confinati nelle retrovie della League Two, il 4° livello della piramide calcistica nazionale. Per evitare la bocciatura nella National League, quindi, il Port Vale ha deciso di ripartire dal settore giovanile dove ha incontrato una difficoltà su tutte: la reperibilità di calciatori mancini, evidentemente una rarità che il club ha voluto aggirare attraverso un comunicato ufficiale e una giornata di provini riservati proprio a coloro che calciano con il piede sinistro.

L’annuncio del Port Vale inizia con una base statistica, nella quale si afferma che solo il 20% della popolazione mondiale è mancina a confronto con la stragrande maggioranza di destri. Ecco perché, citando le parole del comunicato, "c'è qualcosa di speciale nei giocatori mancini e la Port Vale Academy sta cercando di reclutare i calciatori più talentuosi che potenzialmente potrebbero essere il prossimo Anthony Gardner, Steve Guppy o Lionel Messi". Se vi state chiedendo a chi alluda la società inglese, il riferimento è a due giocatori dal piede sinistro dai trascorsi nel club mentre il terzo, evidentemente, non ha bisogno di presentazioni. Insomma, si punta altissimo nel "Left-Footer Talent Identification Day" istituito dal Port Vale e fissato per mercoledì 17 aprile ai baby aspiranti tra i 7 e i 14 anni da introdurre nel proprio settore giovanile. L’unico requisito, appunto, è la padronanza del mancino per risollevare le sorti della squadra che verrà.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.