Turchia in lutto: incidente in bus, morto Josef Sural dell'Alanyaspor

Calcio

A 28 anni ha perso la vita Josef Sural, attaccante dell'Alanyaspor e della Repubblica Ceca. Una tragedia causata dall'incidente che ha coinvolto l'autobus privato noleggiato dal giocatore e da 6 compagni, mezzo che si è schiantato nella notte dopo l'ultima trasferta. Secondo il presidente del club, Hasan Cavusoglu, i conducenti del bus si sarebbero addormentati perdendo il controllo del veicolo

Il mondo del calcio piange Josef Sural, scomparso a 28 anni dopo un incidente stradale. Una tragedia avvenuta nella notte in Turchia, dove il centravanti ceco giocava nell’Alanyaspor e rientrava dalla trasferta pareggiata per 1-1 sul campo del Kayserispor. L’autobus privato, noleggiato dal giocatore insieme ad altri 6 compagni, si è ribaltato a 5 km da Alanya: solo ferite lievi per gli altri calciatori (Papiss Cissé, Steven Caulker, Djalma Campos, Baiano, Welinton e Isaac Sackey) a differenza dello sfortunato Sural ricoverato d’urgenza in condizioni critiche. Nemmeno l’immediata operazione in ospedale è stata sufficiente per salvargli la vita. Secondo il presidente del club Hasan Cavusoglu, interpellato dai media all’esterno della struttura, il mezzo sarebbe finito fuori strada a causa dei due autisti che si sarebbero addormentati alla guida. "Per noi è un grande dolore", la disperazione di Cavusoglu. Sulla dinamica dell’incidente sono in corso le indagini delle autorità per accertare le responsabilità del grave accaduto.

Chi era Josef Sural

Classe 1990 che avrebbe compiuto 29 anni il prossimo 3 maggio, il centravanti ceco si era trasferito a titolo definitivo dallo Sparta Praga all’Alanyaspor lo scorso gennaio. Undici partite e un gol segnato nella sua breve esperienza in Turchia e prima parentesi all’estero, tappa preceduta dal biennio nella Capitale ceca (25 reti in 80 presenze con la fascia di capitano e l’italiano Andrea Stramaccioni come allenatore) ma soprattutto dalle cinque stagioni allo Slovan Liberec: 43 i centri complessivi realizzati in biancazzurro da Sural protagonista anche in Europa League, numeri che gli avevano garantito la chiamata della Nazionale. Un gol segnato (nel 2015 all’Olanda) in 20 partite con la Repubblica Ceca, dove l’ultima presenza risaliva allo scorso 16 ottobre contro l’Ucraina in Nations League. Un bilancio interrotto da una tragedia che ha strappato la vita a Josef Sural.

I più letti di calcio