Championship, vendetta Derby County: dopo la spy story ecco lo sfottò a Bielsa. VIDEO

Calcio

Ricordate il caso di spionaggio che aveva appassionato l'Inghilterra? Nel mirino Bielsa, allenatore del Leeds nella Championship, che aveva seguito irregolarmente gli allenamenti del Derby County di Lampard. Una vendetta consumata ai playoff dopo il 4-2 dei Rams a Elland Road: niente Premier League per El Loco preso in giro dall'ex Chelsea e dai suoi giocatori negli spogliatoi

SPY STORY LEEDS-DERBY COUNTY, BIELSA AMMETTE LA COLPA

BIELSA E IL FAIR PLAY CHE COSTA LA PROMOZIONE DIRETTA

BIELSA NON RIESCA A DIRE "IPSWICH". VIDEO

Se la vendetta è un piatto che va gustato freddo, Frank Lampard si è preso un’enorme soddisfazione in questa stagione. Dobbiamo riavvolgere il nastro e tornare allo scorso 11 gennaio quando, durante un allenamento del Derby County destinato allo scontro diretto con il Leeds, venne fermato e interrogato un uomo che spiava la sessione con un binocolo. Roba da 007, responsabilità ammessa dal diretto interessato: parliamo di Marcelo Bielsa, manager dai tanti comportamenti bizzarri in carriera, l’ultimo dei quali vide proprio un suo emissario sulle orme dei rivali alla promozione in Premier League. Una spy story chiusa con una multa di 200mila sterline, vicenda che appassionò l’Inghilterra e che ha appena scritto sul campo il capitolo finale della questione: Rams qualificati alla finale playoff contro l’Aston Villa a discapito proprio del Loco, che oltre al danno ha dovuto incassare pure la beffa.

"Stop Crying Frank Lampard": sfottò del Derby a Bielsa

Nonostante la vittoria nel primo atto al Pride Park Stadium, 1-0 esterno targato Roofe, i Whites sono crollati 4-2 a Elland Road rinunciando così alla possibilità di alimentare il sogno Premier dopo il 3° posto ottenuto nella regular season. Colpo del Derby County che si regala l’epilogo contro l’Aston Villa e non perde l’occasione per festeggiare nello spogliatoio: ecco quindi che sulle note di "Stop Crying Your Heart Out", fortunatissimo brano degli Oasis del 2002, i Rams intonano un coro dal sapore di vendetta. "Non piangere Frank Lampard", recita il ritornello che riprende lo sfottò dei tifosi avversari durante la partita. E simulando le lacrime agli occhi, dopo che alcuni suoi giocatori avevano mimato un binocolo dedicato a Bielsa, l’ex Chelsea si è preso una bella rivincita contro il Leeds che esce di scena dalla corsa alla Premier League.

I più letti di calcio