Colombia, Copa America finita per Muriel: lesione del collaterale

Calcio

L'attaccante si è infortunato al ginocchio al 14' del primo tempo durante la sfida contro l'Argentina: si temeva una lesione al crociato, ma fortunatamente si tratta di un problema meno grave, come confermato dal presidente della Federazione colombiana Ramon Jesurun

ARGENTINA-QATAR LIVE

MARTINEZ-ZAPATA, ARGENTINA KO CONTRO LA COLOMBIA

LA GUIDA ALLA COPA AMERICA 2019

Una nota stonata nella grande notte della Colombia, che batte l'Argentina 2-0 all'esordio in Copa America: l'infortunio di Luis Muriel, uscito dal campo dopo poco meno di un quarto d'ora per un problema al ginocchio. L'attaccante, reduce dall'esperienza alla Fiorentina ma di proprietà del Siviglia, si è procurato una lesione al legamento collaterale del ginocchio sinistro e dovrà pertanto dire addio alla competizione. A confermarlo è stato il presidente della Federazione colombiana Ramon Jesurun, che ha parlato all'emittente Win Sports.

Scongiurata la lesione al crociato

Sebbene resti l'amarezza per un infortunio che lo costringe a saltare il resto della Copa America, Muriel può almeno scongiurare il peggio: subito dopo il ko, infatti, si era temuto una ben più grave lesione al legamento crociato, per fortuna smentita dagli esami. Muriel dovrebbe star fermo circa un mese e mezzo-due mesi, in attesa anche di capire il suo futuro: se ancora a Siviglia, o magari nuovamente a Firenze.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.