Lecce, morto l'ex presidente Giovanni Semeraro: aveva 82 anni

Calcio

Rilevò la società giallorossa nel 1994, quando stava per retrocedere in C1. Dopo sole due stagioni, sotto la presidenza di Moroni, la squadra pugliese arrivo in Serie A. Nel 2011, quando era presidente delll'US Lecce, annunciò la volontà di cedere e lasciare il calcio. Il club su Twitter: "Ha scritto pagine indelebili della nostra storia"

TUTTE LE NEWS DI SKY ANCHE SU WHATSAPP

L'ex presidente del Lecce, Giovanni Semeraro, si è spento all'età di 82 anni, nella clinica Petrucciani, dove era ricoverato da giorni. Semeraro, la sera del 7 luglio scorso era stato ricoverato d'urgenza nel reparto di Cardiologia dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce a causa di uno scompenso cardiaco. Nei giorni successivi era avvenuto il trasferimento in clinica dove il suo cuore ha cessato di battere. Giovanni Semeraro rilevò il Lecce nel 1994, quando stava per retrocedere Serie C1. Dopo sole due stagioni, sotto la presidenza di Mario Moroni, la squadra approdò in Serie A. Nel 2011, nelle vesti di presidente dell'Unione sportiva Lecce, annunciò il suo disimpegno dal mondo del calcio e la volontà di cedere la squadra, cosa che avvenne nell'estate dello stesso anno. Semeraro è stato azionista di maggioranza della Banca del Salento, poi divenuta Banca 121 e in seguito acquisita dal Gruppo Monte del Paschi di Siena. Il Lecce gli era sempre rimasto nel cuore, tant'è che, malgrado i problemi di salute, aveva seguito la squadra prendendo posto in tribuna allo stadio di Via del Mare.   

Il cordoglio

L'U.S Lecce esprime il proprio dolore per la scomparsa di Semeraro. Attraverso una nota diffusa sul proprio sito ufficiale, la società del presidente Saverio Sticchi Damiani "esprime il più profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Semeraro, che dal 1994 al 2012 è stato patron ed azionista di rifermento del sodalizio giallorosso. Semeraro ha scritto pagine indelebili della storia del calcio leccese. I risultati sportivi sotto la sua gestione hanno consolidato e rafforzato la notorietà del club a livello nazionale. Tutta la famiglia dell'U.S. Lecce si stringe attorno al dolore che ha colpito la famiglia Semeraro. La squadra, che contro il Gherdeina ha affrontato la prima amichevole estiva nel ritiro in proivincia di Bolzano, ha osservato un minuto di raccoglimento.

I più letti di calcio