Juventus Women, Guarino: "Scudetto primo obiettivo. Vogliamo fare meglio in Champions"

Calcio

Le bianconere, che dovranno difendere il titolo, si trovano in ritiro ad Aymavilles (Valle d'Aosta). "L'obiettivo è quello di confermare quanto fatto l'anno scorso, ma non sarà semplice", le parole dell'allenatrice: "Vogliamo vincere di più", il riferimento alla Champions di Cristiana Girelli

SERIE A FEMMINILE, IL CALENDARIO LIVE

SERIE A DONNE, SI RICOMINCIA IL 14 SETTEMBRE

BEST FIFA COACH 2019, C'E' ANCHE LA BERTOLINI

Ripartire per ripetersi. La Juventus Women è pronta a tornare in campo per difendere il titolo di Campioni d’Italia. Lo farà per il secondo anno consecutivo, andando alla ricerca del tris dopo un’estate in cui la Nazionale ha emozionato tutti al Mondiale in Francia. La preparazione estiva delle bianconere è entrata nel vivo ad Aymavilles, in Valle d’Aosta, laddove resteranno fino al prossimo 4 agosto. Il modo migliore per prepararsi alle prossime amichevoli e per mettere benzina nelle gambe: “Speriamo di poter confermare quanto fatto l’anno scorso, sapendo che non sarà semplice - ha spiegato Rita Guarino ai microfoni di Sky Sport - l’asticella si sta alzando, ci saranno più squadre che vorranno strapparci il titolo e quindi lavoreremo per difenderlo, questo sarà il nostro obiettivo primario. Ben venga questo tipo di campionato, così da poter aumentare l’interesse del pubblico. Sarà una lotta almeno a quattro squadre". Serie A e non solo per l'allenatrice della Juventus, che guarda anche alla Champions: "Aspetteremo il sorteggio per capire quale sarà il nostro avversario e anche lì cercheremo di migliorare quanto fatto l’anno scorso".

Girelli: "Vogliamo vincere di più"

Chi dovrà guidare la Juventus a suon di gol è Cristiana Girelli, una delle protagoniste più importanti dell'avventura azzurra in Francia. Il suo autografo è fra i più richiesti dai tanti bambini presenti al campo: "Siamo soprese da tutto questo affetto - ha commentato - è un enorme piacere vedere che il Mondiale ha lasciato qualcosa di bello, fa ben sperare. La cosa bella è che persone di tutte le età si sono appassionate. Nel mio paese mi è capitato di entrare in un bar per un caffè e di essere fermata da qualcuno che mi ha chiesto cosa avessi provato in quei giorni. Il messaggio è passato, adesso starà a noi continuare ad entusiasmare i nuovi appassionati". Dall'eliminazione dell'Italia dal Mondiale è passato un mese: "L'emozione è ancora tanta a pensare dove eravamo. Abbiamo scritto una pagina importante per il movimento. Adesso c’è anche il campionato, c’è la Juve e la Nazionale, con cui dovremo raggiungere gli Europei in Inghilterra. Faremo questo percorso con più consapevolezza e con l’amore del pubblico". La stagione della Girelli è iniziata con il rinnovo di contratto con la Juve: "Lo sapevo già da un po’, ma ora sono veramente orogliosa, anche perché sono juventina da sempre. Obiettivi? Quello di migliorarci, vincere di più, non diciamo cosa ma si capisce… (Ride n.d.r). Mi piacerebbe segnare più gol e continuare ad aiutare la squadra. Il campionato sarà il più competitivo di sempre. Noi siamo la squadra da battere perchè siamo le campionesse in carica, ma in tante possono lottare e portare via punti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche