È morto Fernando Ricksen dopo lunga battaglia contro la SLA, aveva 43 anni

Calcio
fernando_ricksen

L'ex difensore di Glasgow Rangers e Zenit San Pietroburgo è scomparso a soli 43 anni dopo una lunga battaglia contro la SLA, diagnosticata nell'ottobre 2013. Lascia la moglie Veronika e la figlia Isabella, nel 2015 venne organizzata una partita benefica per la sua famiglia

L’ex difensore dei Glasgow Rangers Fernando Ricksen è scomparso a 43 anni dopo una lunga battaglia contro la SLA. L’olandese, a cui era era stata diagnosticata la Sclerosi Laterale Amiotrofica nell’ottobre del 2013, è morto nella mattina di mercoledì, lasciando la moglie Veronika e la figlia Isabella. “I Rangers sono profondamente rattristati nell’annunciare che l’ex giocatore Fernando Ricksen è scomparso questa mattina dopo una lunga battaglia” ha scritto il club scozzese in un comunicato. “Fernando ha passato sei stagioni ad Ibrox dopo essersi unito al club nel 2000 sotto la guida di Dick Advocaat”. Nella sua esperienza scozzese ha vinto tue campionati, due coppe di Scozia e tre coppe di lega nel ruolo di centrocampista e all’occorrenza terzino destro. Nel 2006 si è trasferito in prestito allo Zenit di San Pietroburgo con il quale ha vinto il titolo russo e la Coppa Uefa nel 2008 proprio contro i Rangers, chiudendo poi la carriera in Olanda al Fortuna. Nel 2015 ad Ibrox oltre 41.000 tifosi avevano partecipato a un match di beneficienza raccogliendo 320.000 sterline in favore di Fernando, della figlia Isabella, la MND Scotland e la Fondazione benefica dei Rangers.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche