Primavera, trionfo Fiorentina in Coppa Italia: Verona battuto 1-0

Calcio
©Getty

I viola trionfano per il secondo anno consecutivo. Battuto il Verona grazie alla rete di capitan Dutu, che regala così il primo trofeo da allenatore ad Aquilani e da presidente a Commisso

Altro trionfo, il secondo consecutivo. La Fiorentina Primavera mette le mani sulla Coppa Italia di categoria, proprio come era riuscita a fare nella stagione precedente. In quel caso a farne le spese fu il Torino, in questo il Verona. Una favola, quella dei gialloblù, che si è interrotta sul più bello: la squadra di Nicola Corrent, pur partendo dalla Primavera 2 (la Serie B del campionato giovanile per intendersi), era riuscita ad arrivare fino in fondo eliminando Spal, Pordenone, Cagliari, Frosinone e Roma. L'ostacolo Fiorentina, però, si è confermato troppo grande. I viola, che dal canto loro avevano avuto la meglio su Genoa, Milan e Juventus, regalano così il primo trofeo da allenatore ad Alberto Aquilani. Una notte "storica" quella del Mapei Stadium - il teatro dell'incontro - per l'ex Roma, che aveva iniziato la carriera da mister alla guida dell'Under 18 raccogliendo due pareggi e sette sconfitte in 9 partite. Infine il riscatto e la prima gioia, coincisa con la prima coppa. Decisiva la rete di Eduard Dutu, centrale di difesa romeno con un passato nelle giovanili della Lazio, che di testa ha fatto esultare Commisso dagli Stati Uniti e tutta la dirigenza viola presente in tribuna, da Iachini e Pradè a Barone e Antognoni. 

La partita

vedi anche

Figc assegna scudetto primavera all'Atalanta

Primo tempo equilibrato, con il Verona che si fa vedere dopo novi minuti con un tiro di Sane. La Fiorentina risponde con Koffi, che al 25' scalda i guanti di Anzar. Al 45' grandissima occasione per i viola: su assist di Krastev, Dutu riesce a battere di testa a botta sicura ma il portiere para e poi sempre Koffi spedisce alto. La ripresa inizia con il gol proprio del capitano gigliato, che al 56' sugli sviluppi di un calcio d'angolo impatta di testa indirizzando la palla dove Anzar non può nulla. La Fiorentina prova a chiuderla al 64' con Niccolò Pierozzi, che da solo in area calcia sul portiere. Il Verona ci prova fino alla fine con Bertini e Yeboha, che mettono qualche brivido a Brancolini. Alla fine, però, è la Fiorentina a fare festa.

Verona-Fiorentina 0-1

55' Duttu

 

VERONA (4-3-1-2): Anzar, Udogie, Dal Cortivo, Lucas, Calabrese, Brandi, Sane, Jocic, Yeboah, Gresele, Turra. A disp. Ciezkowski, Benardinello, Amayah, Esajas, Coppola, Agbugui, Bernardi, Squarzoni, Pierobon, Bertini, Zingertas, Terracciano. All. Corrent

 

FIORENTINA (4-3-3): Brancolini, E. Pierozzi, Dalle Mura, Dutu, Ponsi, Bianco, Hanuljak, Krastev, Koffi, N.Pierozzi, Spalluto. A disp. Ricco, Chiorra, Kukovec, Chiti, Di Stefano, Fruk, Frison, Silvestri, Simonti, Sacchini, Milani, Agostinelli. All. Aquilani

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche