Kocaelispor, giocatore cade dal bus scoperto durante la festa promozione. VIDEO

turchia

Durante i festeggiamenti per la promozione in seconda divisione, Bahri Can Avci (difensore classe 1992 del Kocaelispor) è precipitato dal bus scoperto, mentre stava attraversando una galleria molto bassa. Il calciatore è stato trasportato in ospedale, ma non ha riportato gravi conseguenze: "Grazie a Dio sto bene, ho solo qualche cicatrice e un problema alla schiena"

Una festa che ha rischiato di trasformarsi in tragedia: è quanto accaduto al Kocaelispor, formazione turca che nella nottata di venerdì stava festeggiando la promozione in seconda divisione, in seguito alla vittoria per 4-0 nella finale play-off contro il Sakaryaspor. I giocatori del club hanno celebrato il successo a bordo in un pullman scoperto, che ha cominciato a girare per le vie di Izmit (città turca di provenienza del Kocaelispor), non considerando che di lì a breve si sarebbero trovati a dover attraversare una galleria molto bassa. I presenti sul pullman si sono abbassati come hanno potuto per evitare l'impatto con il tunnel, ma due calciatori sono rimasti feriti, di cui uno (Bahri Can Avci) è addirittura caduto dal pullman in corsa, atterrando sull'asfalto in modo molto violento. A quel punto il veicolo è stato immediatamente fermato e per il difensore classe 1992 è stato necessario l'intervento dell'ambulanza, che lo ha trasportato in ospedale per sottoporlo a tutte le cure mediche del caso.

"Grazie a Dio sto bene, solo qualche problema alla schiena"

Per fortuna il calciatore non ha riportato gravi conseguenze e attraverso il profilo Twitter del Kocaelispor ha rilasciato anche alcune dichiarazioni sull'accaduto: "Mentre stavamo viaggiando sull'autobus siamo arrivati a questo tunnel molto basso e ci hanno avvisato in ritardo. Ci siamo chinati immediatamente, ma sono stato colpito e non ho potuto fare niente. Sono caduto a terra. Grazie a Dio sto bene, non è colpa di nessuno. Ho perso l'equilibrio e sono caduto. Per fortuna c'era un'ambulanza lì in zona e siamo andati subito in ospedale a fare quello che era necessario. Ho alcune cicatrici e un problema alla schiena, ma nel giro di 2-3 settimane tornerò in buona salute".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche