user
13 novembre 2018

Inghilterra, Redknapp va all'isola dei famosi: il Southampton si vendica, Van der Vaart lo deride

print-icon
red

Harry Redknapp

Ha suscitato scalpore in Inghilterra la scelta di Harry Redknapp di partecipare all'isola dei famosi britannica. Incredulità, ma anche tante prese in giro dal web: particolarmente pungente quella del Southampton, ma a non risparmiarlo sono stati anche i suoi ex giocatori

L’Isola dei famosi: uno show per attori, cantanti, personaggi della tv e… allenatori. Ebbene sì, è successo veramente. Il protagonista? Non uno qualsiasi, ma Harry Redknapp, manager inglese che per tanti anni ha frequentato le panchine della Premier League, andando anche vicino a diventare CT della nazionale inglese. Il 71enne, che allena dal 2017 (l’ultima avventura al Birmingham, prima ancora quella come CT della Giordania), ha infatti accettato la proposta di una tv per partecipare a “I’m a Celebrity, get me out of here!”, un' "Isola dei Famosi" in salsa britannica. E la sua apparizione a sorpresa in tv ha chiaramente suscitato scalpore tra i tanti tifosi che negli anni lo hanno conosciuto sotto altre vesti.

Il Southampton si vendica, Van der Vaart lo trolla

Oltre a manifestare la propria incredulità, in molti ne hanno approfittato anche per restituire con gli interessi i torti ricevuti negli anni dall’allenatore, non particolarmente amato in molte zone dell’Inghilterra. In particolare ci ha pensato in prima persona il Southampton, attraverso il suo profilo Twitter, a prendersi gioco del suo ex manager, mandando un ironico messaggio alla produzione del reality show: “Attenti, Harry potrebbe mollarvi a metà stagione per andare a Stricly Come Dancing!”. L’episodio ricorda quanto successo nel 2005, quando Redknapp lasciò il club (che poi retrocesse) a dicembre per tornare al Portsmouth, acerrimo rivale proprio dei Saints. La partecipazione a “I’m a Celebrity, get me out of here!” ha però anche colpito uno degli ex giocatori di Redknapp, ovvero Rafa Van der Vaart (lo ebbe come manager ai tempi del Tottenham), che ha colto la palla al balzo per rincarare la dose: “Lo sapevo, non avrei mai dovuto annunciare il ritiro”, ha scritto l’olandese su Twitter, aggiungendo uno screenshot di finte chiamate da parte del tecnico e per portarlo nel reality show.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi