Amburgo: Nicolai Muller segna, esulta... e si infortuna al ginocchio

Bundesliga

L'episodio durante la sfida dei biancoblu contro l'Augsburg: entrato da appena 8 minuti, il centrocampista classe '87 segna il gol decisivo per la vittoria ma durante l'esultanza cade male e si rompe il legamento del crociato del ginocchio destro. Dovrà stare fermo 7 mesi

Dalla gioia al dolore nel giro di pochi minuti, anzi, secondi: Nicolai Muller, al suo esordio nell'Amburgo, fa gol dopo 8 minuti dal suo ingresso in campo. Una rete che regala la vittoria ai biancoblu contro l'Augsburg. L'euforia però è destinata a durare poco. La gioia è tanta, l'esultanza incontenibile. Una piroetta di troppo, e il ginocchio si gira. Una scena che ha dell'incredibile: i compagni accorrono per festeggiare Muller, ma il centrocampista classe '87 si contorce dal dolore. Muller è costretto a lasciare il campo, con i compagni e il suo allenatore Gisdol increduli.

E poi arriva la mazzata. La diagnosi è impietosa: "Che choc: Nicolai Müller ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e dovrà stare fermo circa sette mesi", questo il testo del comunicato ufficiale dell'Amburgo. "Questa diagnosi è un grande choc per noi, un duro colpo iniziare la stagione così - le parole di Jens Todt, direttore sportivo dell'Amburgo - c'è naturalmente grande amarezza per Nicolai. Gli auguriamo un buon processo di guarigione, lo sosterremo nel miglior modo possibile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche