L'Eintracht vince la Coppa di Germania, battuto 3-1 il Bayern Monaco

Bundesliga

L'ex Fiorentina Ante Rebic e una rete al fotofinish di Gacinovic regalano a Kovac la Coppa di Germania: primo trofeo negli ultimi 30 anni per l'Eintracht di Francoforte. Inutile la rete del solito Lewandowski

BAYERN MONACO-EINTRACHT FRANCOFORTE 3-1

11' e 82' Rebic (E), 53' Lewandowski (B), 90' Gacinovic (E)

Chi l'ha detto che in Germania vince sempre il Bayern? Stavolta no, stavolta anche in Germania c'è un'altra cenerentola. E con un pizzico d'Italia. Andiamo con ordine: l'Eintracht Francoforte batte proprio il Bayern per 3-1 e vince la Coppa di Germania esattamente 30 anni dopo l'ultima volta. L'ultimo trofeo vinto dall'Eintracht: era il 1988, il Muro di Berlino stava per cadere e i ragazzi di Feldkamp, grazie all'1-0 contro il Bochum, vinsero la coppa. Quest'anno i ragazzi di Kovac ringraziano... Ante Rebic. Non sarà...? Sì, proprio lui, l'ex attaccante della Fiorentina che in Italia non ha lasciato un segno, neanche col Verona. Oggi segna una doppietta e decide la finale, chiusa sul 3-1 da una rete di Gacinovic. Inutile la rete del solito Lewandowski, che aveva accorciato le distanze al 55esimo. Gloria per "gli altri". Per quelli che nessuno considerava, neanche ai pronostici, da nessuna parte. Kovac solleva la Coppa e vince, mentre l'allenatore del Bayern (Heynckes) lascia con l'amaro in bocca. Piccola curiosità: nel 2006 le due squadre si erano già sfidate in finale, vinsero i bavaresi per 1-0 grazie a un gol dell'immortale Pizarro. Dopo 12 anni l'Eintracht ha la sua rivincita. 

IL TABELLINO

Bayern Monaco (4-3-2-1) Ulreich; Kimmich, Süle, Hummels, Alaba; Martinez, Thiago (64' Tolisso), Rodriguez; Müller (70' Coman), Ribery (88' Sandro Wagner); Lewandowski. Allenatore: Jupp Heynckes

Eintracht Francoforte (3-4-3) Hrádecký; Salcedo, Hasebe, Abraham; Willems, De Guzman (74' Russ), Mascarell, Da Costa; Wolf (60' Gacinovic), Boateng, Rebic (89' Haller). Allenatore: Niko Kovac

Marcatori: 11' e 82' Rebic (E), 53' Lewandowski (B), 90' Gacinovic (E)

Ammoniti: Lewandowski (B), Coman (B), Salcedo (E), Hasebe (E), Willems (E), Rebic (E), Gacinovic (E)

I più letti