Werder Brema-Augsburg 4-0

Bundesliga
default

Brutta sconfitta esterna per l'Augsburg, travolto con 4 reti a zero dal Werder Brema in un match valido per la ventunesima giornata della Bundesliga

Grazie ad una doppietta di Milot Rashica, il Werder Brema ha superato nettamente l'Augsburg con il risultato di 4-0.

Il Werder Brema ha chiuso il primo tempo sul punteggio di 3-0, grazie alla doppietta di Rashica (5° e 28°) e al gol di Johannes Eggestein al 27° minuto. Kevin Möhwald ha chiuso i giochi nel secondo tempo con la sua rete al 83°.
Partita sostanzialmente senza storia, con Jirí Pavlenka poco impegnato, autore di solo 3 parate nel corso di tutto il match.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Werder Brema ha battuto più calci d'angolo (3-2). L'Augsburg, invece, ha avuto un maggior possesso palla (60%). In parità il numero dei tiri totali (13) e di quelli nello specchio della porta (5).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (456-269): si sono distinti Konstantinos Stafylidis (67), Rani Khedira (66) e Reece Oxford (64). Per i padroni di casa, Maximilian Eggestein è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Milot Rashica è stato il giocatore che ha tirato di più per il Werder Brema: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per l'Augsburg è stato Jonathan Schmid a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Werder Brema, il difensore Theodor Gebre Selassie è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 16 totali). Il centrocampista Jan Morávek è stato invece il più efficace nelle fila dell'Augsburg con 12 contrasti vinti (17 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche