Bayern-Mainz 6-1

Bundesliga

Gara ricca di reti quella nel match valevole per la terza giornata della Bundesliga. Il Bayern Monaco ha infatti sconfitto in casa il Mainz per 6-1. Mainz che resiste un tempo, poi la squadra di Niko Kovac dilaga nella ripresa anche grazie a una prestazione maiuscola di Pavard

Il Bayern Monaco vince nettamente la gara che la vedeva opposta al Mainz. L' esito del match, da un certo momento in poi non è stato più in discussione. La squadra di Schwarz non è stata in grado di contenere l'attacco avversario. Bayern Monaco in giornata di grazia mentre per Florian Müller è stata una partita davvero complicata dato che per 6 volte ha visto la palla finire alle proprie spalle. Vittoria agevole quindi per il Bayern Monaco che porta a casa tre punti importanti. Il match cambia fisionomia al 6° minuto: è infatti Jean-Paul Boëtius a sbloccare la partita. Col passare del tempo, la differenza in campo tra le due squadre si accentua di più. Alla fine il vantaggio degli uomini di Kovac diventa più che rassiurante e in pochi nutrono dubbi su quella che sarà la squadra vincitrice. Nel 6-1 ci sono da segnalare un paio di prestazioni niente male: difficile però stabilire a chi attribuire il titolo di MVP dato che in casa Bayern Monaco ci sono stati ben 6 differenti marcatori.

Nel primo tempo, chiuso sul risultato di 2-1, il Mainz è riuscito a passare in vantaggio al minuto 6 grazie alla rete di Jean-Paul Boëtius, prima che il Bayern Monaco ribaltasse il risultato grazie ai gol di Pavard al 36' e Alaba al 45'. Nella ripresa il Bayern Monaco ha poi dilagato; la sequenza dei gol: 54' Perisic, 64' Coman, 78' Lewandowski, 80' Davies..



A conferma della vittoria finale, il Bayern Monaco ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (67%), ha effettuato più tiri (18-7), e ha battuto più calci d'angolo (11-1).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (575-249): si sono distinti Niklas Süle (93), Hernández (90) e Kimmich (68). Per gli ospiti, Edimilson Fernandes è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Robert Lewandowski è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bayern Monaco: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Mainz è stato Pierre Kunde a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Bayern Monaco, il difensore Lucas Hernández è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8) perdendone soltanto due. Il difensore Alexander Hack è stato invece il più efficace nelle fila del Mainz con 10 contrasti vinti (16 effettuati in totale).


Bayern Monaco (4-2-3-1 ): M.Neuer (Cap.), D.Alaba, N.Süle, L.Hernández, B.Pavard, I.Perisic, T.Alcántara, Philippe Coutinho, K.Coman, J.Kimmich, R.Lewandowski. All: Niko Kovac
A disposizione: Javi Martínez, J.Boateng, S.Ulreich, T.Müller, L.Goretzka, S.Gnabry, C.Tolisso, M.Cuisance, A.Davies.
Cambi: A.Davies <-> I.Perisic (67'), T.Müller <-> P.Coutinho Correia (67'), M.Cuisance <-> T.Alcántara (79')

Mainz (4-2-3-1 ): F.Müller, A.Hack, M.Niakhaté, R.Pierre-Gabriel, A.Martín, D.Latza (Cap.), J.Boëtius, E.Fernandes, K.Onisiwo, R.Baku, J.Burkardt. All: Sandro Schwarz
A disposizione: D.Brosinski, Á.Szalai, R.Quaison, A.Maxim, L.Öztunali, P.Kunde, R.Zentner, J.St. Juste, T.Awoniyi.
Cambi: P.Kunde <-> D.Latza (45'), Á.Szalai <-> J.Burkardt (56'), J.St. Juste <-> K.Onisiwo (83')

Reti: 6' Boëtius (Mainz), 36' Pavard (Bayern Monaco), 45' Alaba (Bayern Monaco), 54' Perisic (Bayern Monaco), 64' Coman (Bayern Monaco), 78' Lewandowski (Bayern Monaco), 80' Davies (Bayern Monaco).
Ammonizioni: J.Kimmich, L.Hernández, T.Alcántara, M.Niakhaté, A.Hack, P.Kunde

Stadio: Allianz Arena
Arbitro: Markus Schmidt

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti