Wolfsburg-Hoffenheim 1-1

Bundesliga
default

E' pari e patta tra Wolfsburg e Hoffenheim nel match valevole per la quinta giornata della Bundesliga. Le reti che hanno deciso il risultato sono arrivate tutte nei primi 45 minuti di gioco: al vantaggio di Rudy risponde il gol segnato da Mehmedi

Succede tutto nel primo tempo con le due squadre che hanno risposto colpo su colpo. A sbloccare il match ci ha pensato l'Hoffenheim ma il vantaggio non è durato molto dato che la situazione di parità si è ristabilita prima dell'intervallo. Nella ripresa il ritmo è leggermente calato con entrambe le protagoniste che non sono state precise sotto porta. I cambi effettuati avrebbero potuto ravvivare la sfida ma evidentemente alle due contendenti il pareggio non è parso una mezza sconfitta.

L'Hoffenheim è riuscita a passare in vantaggio nei primi 10 minuti di partita grazie al gol di Sebastian Rudy, il Wolfsburg è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Mehmedi. Nel secondo tempo le squadre non si sono fatte del male, concludendo l'incontro con lo stesso risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per Pavao Pervan (Wolfsburg), mentre Oliver Baumann (Hoffenheim) ha compiuto 3 parate.

Per l'Hoffenheim l'assist è stato effettuato da Pavel Kaderábek, mentre nel Wolfsburg il passaggio decisivo per il gol è di Wout Weghorst. Molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale: di cui 4 per l'Hoffenheim e 2 per il Wolfsburg.

Nonostante il risultato finale di parità, il Wolfsburg ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (52%), ha effettuato più tiri (12-9). L'Hoffenheim,invece, ha battuto più calci d'angolo (6-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (413-366): si sono distinti Marcel Tisserand (77) e Josuha Guilavogui (74). Per gli ospiti, Florian Grillitsch è stato il giocatore più preciso con 59 passaggi riusciti.

Admir Mehmedi è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolfsburg: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Hoffenheim è stato Robert Skov a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Wolfsburg, il centrocampista Maximilian Arnold è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Il centrocampista Ihlas Bebou è stato invece il più efficace nelle fila dell'Hoffenheim con 11 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (15).


Wolfsburg (3-4-2-1 ): P.Pervan, R.Knoche, M.Tisserand, J.Guilavogui (Cap.), Y.Gerhardt, R.Steffen, M.Arnold, William, J.Brekalo, A.Mehmedi, W.Weghorst. All: Oliver Glasner
A disposizione: Y.Malli, Joao Victor, J.Bruma, F.Klaus, P.Menzel, L.Nmecha, I.Azzaoui, J.Roussillon, K.Mbabu.
Cambi: L.Nmecha <-> J.Brekalo (73'), K.Mbabu <-> W.de Asevedo Furtado (79'), F.Klaus <-> A.Mehmedi (86')

Hoffenheim (4-1-4-1 ): O.Baumann, K.Vogt (Cap.), B.Hübner, R.Skov, S.Posch, D.Geiger, S.Rudy, I.Bebou, P.Kaderábek, F.Grillitsch, I.Belfodil. All: Alfred Schreuder
A disposizione: S.Adamyan, P.Pentke, H.Nordtveit, L.Rupp, E.Bicakcic, C.Baumgartner, K.Akpoguma, K.Stafylidis.
Cambi: S.Adamyan <-> I.Belfodil (70'), C.Baumgartner <-> D.Geiger (76'), K.Akpoguma <-> S.Posch (88')

Reti: 6' Rudy (Hoffenheim), 36' Mehmedi (Wolfsburg).
Ammonizioni: Y.Gerhardt, M.Arnold, S.Posch, D.Geiger, K.Akpoguma, S.Adamyan

Stadio: Volkswagen Arena
Arbitro: Benjamin Cortus

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti