Bayern-Hoffenheim 1-2

Bundesliga

La rete di Adamyan al 79' permette all'Hoffenheim di ottenere i tre punti nella sfida contro il Bayern Monaco. Nel match valido per la settima giornata della Bundesliga, gli uomini di Alfred Schreuder si impongono con il risultato di 2-1 centrando un importante successo esterno

Di fronte a una buona cornice di pubblico, l'Hoffenheim conquista una sofferta ma importante vittoria. Gli uomini di Schreuder si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati sotto nel punteggio. Dopo 54 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Adamyan. Il Bayern Monaco, messo giù con un 4231 che aveva come fine quello di essere in grado di difendere con ordine ma anche quello di far male in ripartenza, deve iniziare a pensare a come poter trovare la via del pareggio senza però rischiare di finire sotto di due reti. Cosa non facilissima visto che, in caso di doppio svantaggio, le cose sarebbero compromesse in maniera quasi definitiva. Il pareggio diventa realtà al 73°. Entrambe le squadre sono punto e a capo. Si deve pensare nuovamente a come far girare il match dalla propria parte. Il sigillo sulla vittoria dell'Hoffenheim lo mette Adamyan che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Dopo lo 0-0 del primo tempo, rocambolesco secondo tempo. All'iniziale rete di Adamyan al 54°, ha risposto Robert Lewandowski al 73° per il Bayern Monaco pareggiando l'incontro e portando il risultato sull'1-1. Il secondo gol di Adamyan al 79° ha chiuso i conti e portato i tre punti alla sua squadra.

Nei 2 gol dell'Hoffenheim risolutivi gli assist forniti da Robert Skov e Dennis Geiger. Il passaggio decisivo per la rete del Bayern Monaco è stato di Thomas Müller.

Nonostante la sconfitta, il Bayern Monaco ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (20-8), e ha battuto più calci d'angolo (9-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (605-289): si sono distinti Thiago Alcántara (100), Niklas Süle (83) e Joshua Kimmich (73). Per gli ospiti, Oliver Baumann è stato il giocatore più preciso con 52 passaggi riusciti.

Sargis Adamyan è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hoffenheim: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Bayern Monaco è stato Robert Lewandowski a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Hoffenheim, il centrocampista Ihlas Bebou pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8 ma si contano anche 12 duelli persi). Il difensore Jérôme Boateng è stato invece il più efficace nelle fila del Bayern Monaco con 11 contrasti vinti (19 effettuati in totale).


Bayern Monaco (4-2-3-1 ): M.Neuer (Cap.), J.Kimmich, N.Süle, J.Boateng, B.Pavard, K.Coman, C.Tolisso, Philippe Coutinho, T.Alcántara, S.Gnabry, R.Lewandowski. All: Niko Kovac
A disposizione: S.Ulreich, Javi Martínez, I.Perisic, T.Müller, L.Mai, A.Davies, M.Cuisance.
Cambi: I.Perisic <-> C.Tolisso (60'), T.Müller <-> K.Coman (60')

Hoffenheim (4-1-4-1 ): O.Baumann, B.Hübner (Cap.), R.Skov, K.Akpoguma, S.Posch, D.Geiger, F.Grillitsch, P.Kaderábek, I.Bebou, S.Rudy, S.Adamyan. All: Alfred Schreuder
A disposizione: J.Locadia , E.Bicakcic, L.Rupp, Lucas Ribeiro, K.Stafylidis, C.Baumgartner, H.Nordtveit, J.Brenet, P.Pentke.
Cambi: K.Stafylidis <-> P.Kaderábek (62'), H.Nordtveit <-> F.Grillitsch (67'), E.Bicakcic <-> S.Adamyan (82')

Reti: 54' Adamyan (Hoffenheim), 73' Lewandowski (Bayern Monaco), 79' Adamyan (Hoffenheim).
Ammonizioni: T.Alcántara, I.Perisic

Stadio: Allianz Arena
Arbitro: Tobias Stieler

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti