Leverkusen-Hertha 0-1

Bundesliga
default

Vittoria per l'Hertha Berlino che è riuscita a battere a domicilio il Bayer Leverkusen per 1-0 nel match della sedicesima giornata della Bundesliga. La rete di Rekik al minuto 64 ha dato i tre punti alla sua squadra

E' stata una rete siglata da Karim Rekik a decidere il match tra Hertha Berlino e Bayer Leverkusen. In un confronto che ha visto le due squadre cercare in maniera continua la via del gol, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al 64° minuto quando Rekik ha trovato la combinazione della cassaforte difensiva avversaria. Quel gol, conti alla mano, è bastato per portare in dote tre punti davvero preziosi. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Nel corso del match, Rune Jarstein per l'Hertha Berlino è stato comunque molto impegnato autore di 7 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Bayer Leverkusen, da registrare comunque 4 parate di Lukás Hrádecky nel corso di tutto il match. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per l'Hertha Berlino e 2 per il Bayer Leverkusen.

Nonostante la sconfitta, il Bayer Leverkusen ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (71%), ha effettuato più tiri (17-10), e ha battuto più calci d'angolo (5-4).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (585-186): si sono distinti Sven Bender (98), Jonathan Tah (84) e Charles Aránguiz (84). Per gli ospiti, Rekik è stato il giocatore più preciso con 27 passaggi riusciti.

Javairô Dilrosun nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hertha Berlino con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Bayer Leverkusen è stato Kevin Volland a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Hertha Berlino, l'attaccante Davie Selke pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10 ma si contano anche 17 duelli persi). Il centrocampista Kevin Volland è stato invece il più efficace nelle fila del Bayer Leverkusen con 12 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Bayer Leverkusen (4-1-4-1 ): L.Hrádecky, D.Sinkgraven, J.Tah, Lars Bender (Cap.), Sven Bender, N.Amiri, K.Volland, C.Aránguiz, M.Diaby, K.Havertz, L.Alario. All: Peter Bosz
A disposizione: P.Retsos, A.Stanilewicz, A.Azhil, K.Demirbay, R.Özcan, Paulinho, Wendell.
Cambi: P.Retsos <-> L.Bender (45'), P.Sampaio Filho <-> K.Havertz (71')

Hertha Berlino (4-1-4-1 ): R.Jarstein, K.Rekik, D.Boyata, M.Plattenhardt (Cap.), L.Klünter, J.Dilrosun, D.Lukébakio, P.Skjelbred, M.Grujic, V.Darida, D.Selke. All: Jürgen Klinsmann
A disposizione: J.Torunarigha , V.Ibisevic, S.Kalou, M.Mittelstädt, D.Smarsch, M.Wolf, A.Maier, N.Stark, P.Köpke.
Cambi: M.Wolf <-> D.Lukébakio (65'), P.Köpke <-> D.Selke (72'), A.Maier <-> V.Darida (91')

Reti: 64' Rekik.
Ammonizioni: M.Grujic, P.Skjelbred, J.Dilrosun, K.Volland, P.Sampaio Filho

Stadio: BayArena
Arbitro: Bastian Dankert

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti