Mainz-Leverkusen 0-1

Bundesliga
mainz-leverkusen-2124921

Sconfitta di misura del Mainz per 1-0 contro il Bayer Leverkusen, nel match della quarta giornata della Bundesliga. Decisivo il gol di Alario al 30° minuto, segnata su assist di Bailey

A decidere è stato un gol siglato da Lucas Alario che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Bayer Leverkusen e Mainz. In un confronto che ha visto una della due squadre produrre un po' di più a livello di occasioni e soprattutto finalizzare meglio, il momento chiave è arrivato al 30° minuto quando Alario ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Bayer Leverkusen. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Da segnalare l’assist di Leon Bailey, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Bayer Leverkusen, Lukás Hrádecky è stato poco impegnato nel corso di tutto il match, grazie soprattutto ad una difesa che non ha concesso tiri verso lo specchio della porta.

Nella sconfitta del Mainz, da registrare comunque 4 parate di Robin Zentner nel corso di tutto il match.

Assieme al risultato finale, il Bayer Leverkusen ha dominato il possesso palla (61%), e ha effettuato più tiri (9-6). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (2-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (511-291): si sono distinti Edmond Tapsoba (88), Lars Bender (73) e Sven Bender (69). Per i padroni di casa, Luca Kilian è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Daley Sinkgraven nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bayer Leverkusen con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Mainz è stato Jean-Paul Boëtius a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Bayer Leverkusen, il difensore Lars Bender è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 17 totali). Il centrocampista Jean-Paul Boëtius è stato invece il più efficace nelle fila del Mainz con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale).



Mainz: R.Zentner, J.St. Juste, M.Niakhaté, L.Kilian, D.Brosinski, P.Malong, J.Burkardt, J.Boëtius, D.Latza (Cap.), L.Öztunali, J.Mateta. All: Jan-Moritz Lichte
A disposizione: E.Fernandes, D.Ji, R.Quaison, K.Onisiwo, F.Dahmen, P.Mwene, P.Nebel, Leandro Barreiro Martins, A.Hack.
Cambi: E.Fernandes <-> P.Malong (58'), R.Quaison <-> J.Burkardt (58'), K.Onisiwo <-> L.Öztunali (69'), D.Ji <-> J.Mateta (77')

Bayer Leverkusen: L.Hrádecky, Lars Bender, Sven Bender, D.Sinkgraven, E.Tapsoba, K.Demirbay, N.Amiri, C.Aránguiz (Cap.), M.Diaby, L.Bailey, L.Alario. All: Peter Bosz
A disposizione: E.Palacios , E.Gedikli, M.Weiser, Wendell, N.Lomb, A.Dragovic, K.Bellarabi, J.Baumgartlinger, J.Tah.
Cambi: J.Baumgartlinger <-> C.Aránguiz (45'), E.Palacios <-> K.Demirbay (68'), K.Bellarabi <-> L.Bailey (68')

Reti: 30' Alario.
Ammonizioni: L.Bender, D.Latza, E.Fernandes, D.Ji

Stadio: OPEL ARENA
Arbitro: Bastian Dankert

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche