Friburgo-Leverkusen 2-4

Bundesliga
default

Nel match valevole per la sesta giornata della Bundesliga, attacchi protagonisti nella battaglia che ha messo di fronte tra Bayer Leverkusen e Friburgo. Alla fine vince la squadra guidata da Peter Bosz per 4-2. Dopo il vantaggio iniziale per il Friburgo firmato Höler, il Bayer Leverkusen che poi scappa via nel punteggio e porta a casa i tre punti

Festival del gol nella sfida che ha messo di fronte Bayer Leverkusen e Friburgo. I tre punti vanno alla squadra di Peter Bosz che aumenta così il proprio bottino di punti in classifica. Lo sviluppo del match ci ha detto che il Bayer Leverkusen sta decisamente bene in campo e che un attacco atomico ha garantito un successo che non ha avuto un finale convulso. La squadra capitanata da Lars Bender infatti è riuscita ad arrivare ad avere un vantaggio più che rassicurante prima di rilassarsi e gestire i minuti che mancavano alla fine di una partita oramai indirizzata. Normale quindi che qualcosa sia 'sfuggito' alla difesa di Bosz ma l'ultimo sussulto del Friburgo serve solo a cambiare il risultato sul tabellone, non il segno finale.

Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 2-1 (rete di Höler al 3° per il Friburgo, e doppietta di Alario al 29° e 42°), il Bayer Leverkusen ha chiuso il risultato nel secondo tempo realizzando altre 2 reti, grazie ai gol di Nadiem Amiri, Nils Petersen e Jonathan Tah.



A conferma del punteggio finale, il Bayer Leverkusen ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (60%), ha effettuato più tiri (18-8), e ha battuto più calci d'angolo (6-4).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (489-285): si sono distinti Edmond Tapsoba (106) e Sven Bender (77). Per i padroni di casa, Dominique Heintz è stato il giocatore più preciso con 52 passaggi riusciti.

Leon Bailey nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bayer Leverkusen: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Friburgo è stato Vincenzo Grifo a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Bayer Leverkusen, l'attaccante Leon Bailey è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 15 totali). L'attaccante Roland Sallai è stato invece il più efficace nelle fila del Friburgo con 8 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Friburgo: F.Müller, C.Günter (Cap.), P.Lienhart, D.Heintz, L.Kübler, B.Santamaría, J.Schmid, N.Höfler, V.Grifo, R.Sallai, L.Höler. All: Christian Streich
A disposizione: C.Boukhalfa, M.Gulde, E.Demirovic, B.Uphoff, N.Petersen, W.Jeong, K.Schlotterbeck, L.Tempelmann, C.Kwon.
Cambi: N.Petersen <-> L.Kübler (63'), C.Kwon <-> R.Sallai (79'), E.Demirovic <-> L.Höler (79'), W.Jeong <-> V.Grifo (80')

Bayer Leverkusen: L.Hrádecky, Sven Bender, D.Sinkgraven, Lars Bender (Cap.), E.Tapsoba, F.Wirtz, N.Amiri, J.Baumgartlinger, M.Diaby, L.Alario, L.Bailey. All: Peter Bosz
A disposizione: J.Tah , N.Lomb, K.Demirbay, K.Bellarabi, M.Weiser, A.Dragovic, E.Palacios, Wendell, T.Jedvaj.
Cambi: J.Tah <-> S.Bender (65'), K.Demirbay <-> J.Baumgartlinger (65'), K.Bellarabi <-> M.Diaby (79'), E.Palacios <-> L.Alario (89')

Reti: 3' Höler (Friburgo), 29' Alario (Bayer Leverkusen), 42' Alario (Bayer Leverkusen), 64' Amiri (Bayer Leverkusen), 72' Petersen (Friburgo), 76' Tah (Bayer Leverkusen).
Ammonizioni: S.Bender, M.Diaby, L.Kübler, D.Heintz

Stadio: Schwarzwald-Stadion
Arbitro: Benjamin Cortus

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche