Friburgo-Mainz 1-3

Bundesliga
default

Il Mainz porta a casa tre punti importanti grazie al successo ottenuto nel match della ottava giornata della Bundesliga contro il Friburgo. Mainz che passa in vantaggio con la rete di Mateta, trovando poi altre due reti che fissano il punteggio finale

Preziosa vittoria per il Mainz che aggiunge tre punti alla propria classifica. Nel match contro il Friburgo, quel che era stato preparato in allenamento ha trovato un quasi totale riscontro sul campo. Dopo aver sbloccato lo 0-0 iniziale gli uomini di Lichte non si sono più voltati indietro con il Friburgo che si è fatta vedere nello specchietto retrovisore troppo tardi, il gol della bandiera ha solo fissato il risultato sul 3-1. Lo 0-0 d'inizio partita resta tale fino al 2° minuto quando la rete di Jean-Philippe Mateta spezza l'equilibrio. Inizia poi quella classica fase nella quale c'è chi vorrebbe trovare il gol della sicurezza senza però rischiare di subire il pareggio, e chi invece deve trovare il gol per riportare tutto in parità. 'Vince' la ricerca del doppio vantaggio che vede la luce al 34. La rete del Friburgo è di fatto inutile. Vince il Mainz per 3-1.

Mateta ha portato in vantaggio di tre gol il Mainz grazie alla tripletta realizzata al 2°, 34° e 40° minuto. Il Friburgo è riuscito ha realizzare il gol della bandiera nel secondo tempo con Nils Petersen.

Entrambi i portieri sono stati impegnati in diverse occasioni. Sia Robin Zentner per il Mainz che Florian Müller per il Friburgo hanno effettuato 5 interventi.

Nonostante la sconfitta, il Friburgo ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (72%), e ha battuto più calci d'angolo (9-4). In parità il numero dei tiri totali (20) e di quelli nello specchio della porta (8).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (606-180): si sono distinti Dominique Heintz (94), Philipp Lienhart (80) e Baptiste Santamaría (65). Per gli ospiti, Hack è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Jean-Philippe Mateta è stato il giocatore che ha tirato di più per il Mainz: 6 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Friburgo è stato Roland Sallai a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Mainz, il difensore Alexander Hack è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 12 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Friburgo, si è distinto l'attaccante Lucas Höler con 7 contrasti vinti.



Friburgo: F.Müller, P.Lienhart, C.Günter (Cap.), D.Heintz, J.Schmid, B.Santamaría, R.Sallai, V.Grifo, L.Tempelmann, L.Höler, N.Petersen. All: Christian Streich
A disposizione: N.Höfler, B.Uphoff, M.Gulde, E.Demirovic, Y.Keitel, G.Itter, W.Jeong, G.Til, K.Schlotterbeck.
Cambi: N.Höfler <-> L.Tempelmann (45'), E.Demirovic <-> L.Höler (84'), G.Til <-> B.Santamaría (88')

Mainz: R.Zentner, J.St. Juste, M.Niakhaté (Cap.), A.Hack, E.Fernandes, L.Öztunali, L.Barreiro Martins, R.Quaison, D.Brosinski, J.Boëtius, J.Mateta. All: Jan-Moritz Lichte
A disposizione: K.Stöger , F.Dahmen, A.Martín, I.Abass, D.Ji, N.Tauer, P.Malong, K.Onisiwo, L.Kilian.
Cambi: K.Onisiwo <-> R.Quaison (70'), P.Malong <-> E.Fernandes (70'), D.Ji <-> J.Mateta (80'), L.Kilian <-> L.Barreiro Martins (92')

Reti: 2' Mateta (Mainz), 34' Mateta (Mainz), 40' Mateta (Mainz), 63' Petersen (Friburgo).
Ammonizioni: M.Niakhaté

Stadio: Schwarzwald-Stadion
Arbitro: Martin Petersen

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche