Bayern Monaco, Choupo-Moting positivo al Covid

Bundesliga
©IPA/Fotogramma

L'attaccante, uno dei calciatori non vaccinati all'interno del gruppo bavarese, è risultato positivo dopo l'ultimo giro di tamponi: era in isolamento domiciliare già dallo scorso sabato

"Eric Maxim Choupo-Moting è risultato positivo al coronavirus. L'attaccante si trova in isolamento domiciliare e sta bene". Ad annunciare il caso di positività al Covid nella rosa del Bayern Monaco è lo stesso club bavarese con una nota ufficiale pubblicata sui propri canali social ufficiali. Il classe 1989 – in campo per 21 minuti nella sfida di campionato persa contro l’Ausburg lo scorso 19 novembre – è risultato positivo dopo l’ultimo giro di tamponi effettuato dal gruppo squadra tedesco. Choupo-Moting, ricordiamo, era uno dei componenti della rosa del Bayern Monaco che non si erano vaccinati: oltre a lui Kimmich, Michael Cuisance, Serge Gnabry e Jamal Musiala. 

Stipendi ridotti per i non vaccinati in quarantena

leggi anche

Il Bayern taglia lo stipendio ai non vaccinati

Come riportato dalla stampa tedesca nei giorni scorsi, il Bayern Monaco avrebbe preso una dura posizione nei confronti dei propri tesserati non vaccinati. Il club, infatti, avrebbe deciso di tagliare gli stipendi (per il periodo passato in quarantena) ai calciatori non vaccinati e posti in isolamento dopo essere entrati in contatto con persone contagiate. Lo scorso sabato il club ha annunciato di aver messo in quarantena sette giocatori dopo che gli stessi sono stati a contatto con dei positivi: tra loro anche Choupo-Moting, risultato adesso positivo all’ultimo tampone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche