Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 settembre 2009

La stampa: Barça superiore ma sterile, Inter "catenacciara"

print-icon
mil

Milito lotta con Abidal nel match di S.Siro tra l'Inter e il Barcellona

Giudizio unanime dei giornali spagnoli: ai campioni d'Europa è mancato soltanto il gol. Provocatorio il quotidiano As: tutto qui quel che l'Italia sa offrire? GUARDA I GOL E LE FOTO. GIOCA A FANTACAMPIONI

GUARDA TUTTI I GOL DEL MERCOLEDI' DI CHAMPIONS

GUARDA I GOL DELLA PRIMA GIORNATA DI CHAMPIONS


"Ni Ibrahimovic ni Eto'o: ganò Mourinho". Il sito del quotidiano spagnolo As sceglie questo titolo per commentare lo 0-0 tra Inter e Barcellona, big match della prima giornata di Champions League. I più attesi
erano i grandi ex: Zlatan Ibrahimovic e Samuel Eto'o. Entrambi, come sottolinea As, non hanno segnato e secondo il portale madrileno, il vero vincitore di ieri è Jose' Mourinho che ha messo su una squadra "muscolare e disposta al sacrificio, solo per limitare Messi e Ibrahimovic". Obiettivo centrato, ma As, che ricorda il rigore negato ai catalani per il fallo di mani di Stankovic, si chiede "se quanto mostrato ieri dall'Inter è tutto quello che puo' dare il campionato italiano".

Per il madrileno Marca: "Al campeon solo le faltò el gol", ovvero ai campioni d'Europa del Barca è mancato solo il gol, in un match in cui, scrive il quotidiano spagnolo, hanno mostrato la loro superiorità senza riuscire a trasformarla in gol. Anche Marca sottolinea che né Ibrahimovic né Eto'o sono stati protagonisti.

Per il sito del quotidiano catalano Sport: "Mucho toque, pero sin pegada", ovvero tanto possesso palla e dominio, ma senza la stoccata vincente. Sport sottolinea il saluto con "muy poco feeling" tra Guardiola e l'ex Eto'o e sostiene che Ibrahimovic ha giocato meglio del camerunense dell'Inter. Per il Mundo Deportivo, altro quotidiano catalano, "Leccion sin gol de un Barça superior ante el Inter de Eto'o". Una lezione di calcio da parte di un Barcellona superiore, ma incapace di segnare ai nerazzurri del grande ex Eto'o.

Anche il Mundo Deportivo analizza la sfida nella sfida Ibrahimovic-Eto'o e dà come vincitore lo svedese, più presente nella partita a differenza del camerunense che secondo i giornalisti del portale catalano si è visto poco. "Ibra perdona; Eto'o no muerde" è in sintesi l'analisi del Mundo Deportivo che sottolinea anche il "catenaccio" di Mourinho, spiegando che il portoghese è caduto "in questa tentazione" per fermare i campioni d'Europa.

Per El Pais, infine, un Barcellona "Tan bonito como esteril", tanto bello quanto sterile in zona gol. Ai catalani, secondo l'autorevole quotidiano spagnolo, è mancata solo la rete della vittoria per "coronare la sua indiscutibile superiorità nei confronti dell'Inter".

SCOPRI IL NUOVO FANTACAMPIONI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT