Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 novembre 2009

Moratti: "Col Barça non eravamo noi. Bisogna riflettere"

print-icon
spo

Dopo la sconfitta a Barcellona, cala il gelo tra Moratti e Mourinho (foto dal sito inter.it)

Il presidente dell'Inter torna sul 2-0 del Camp Nou: "Abbiamo un organico superiore a quello dei blaugrana, martedì la squadra non c'era. Mou? A volte la delusione fa dire certe cose, ma c'è piena fiducia in lui". TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

GUARDA TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS

LE PAROLE DI MOU CHE NON SONO PIACIUTE A MORATTI

Secondo il presidente Massimo Moratti, l'Inter martedì sera a Barcellona "non è neanche scesa in campo"
e la sconfitta per 2-0 incassata in casa dei catalani campioni d'Europa in carica nella quinta giornata di Champions League "deve far riflettere". Moratti è molto duro con la sua squadra: "Siamo rimasti a Milano, è stato un viaggio inutile. Ma si è trattato solo di una pessima partita nel momento sbagliato che non cancella la bontà del gioco mostrato in altre partite, la continua crescita, l'ottima stagione".

Il presidente si sofferma anche sulle parole pronunciate da Jose Mourinho a fine partite, ricordando all'allenatore nerazzurro "che l'organico dell'Inter l'altra sera era superiore a quello del Barcellona". Più che altro, compito dell'allenatore, che gode sempre della "fiducia" del presidente, sarà "analizzare la
partita ed evidenziare se qualcun altro non ha saputo rispondere della fiducia concessa. La delusione a volte fa dire certe cose, ma lui non è in discussione".

GIOCA A FANTACAMPIONI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT
 

COMMENTA NEI FORUM