Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 febbraio 2010

Mourinho: "Abbiamo vinto solo il primo tempo"

print-icon
mou

José Mourinho non considera chiuso il discorso qualificazione (Foto Ansa)

Il tecnico dell'Inter è soddisfatto per la vittoria sul Chelsea anche se tutto dipende dal match di Stamford Bridge: "Sono più ottimista adesso perché siamo davanti, ma c'è ancora la gara di Londra". GUARDA I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

GUARDA I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE


A José Mourinho va benissimo così. L'Inter batte 2-1 il Chelsea nell'andata degli ottavi di finale di Champions League e il tecnico nerazzurro è soddisfatto del risultato, anche se sa che la qualificazione è ancora tutta da conquistare. "Questa è una vittoria che può significare tanto oppure niente, dipende dalla seconda partita - ha spiegato -. Abbiamo giocato il primo tempo e siamo davanti, ma ora dovremo andare a Stamford Bridge, il Chelsea avra le sue ambizioni, noi avremo le nostre. Sono più ottimista adesso che ad inizio partita, perché ora siamo davanti noi".

Il Chelsea reclama per un rigore su Kalou al termine del primo tempo, e José Mourinho di fronte alle immagini tv è sincero, ancorché non diretto: "Dico che se il fallo fosse stato nella mia area, mi sarebbe piaciuto che l'arbitro avesse dato il penalty. Rigore? Sì - ha aggiunto il tecnico portoghese - L'Italia non mi cambia, sono onesto e rimango onesto".